Escursioniste cambiano sentiero e si perdono sui monti Lepini, salvate

Le due ragazze sono state recuperate dagli uomini del Soccorso Alpino Cnas nella zona di Carpineto Romano

Il soccorso alpino sui monti Lepini

Il Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico (CNSAS) è intervenuto ieri pomeriggio per recuperare due ragazze sui monti Lepini nei pressi di Carpineto Romano (Comune della provincia di Roma). Le due escursioniste romane, di 31 e 33 anni, dopo aver raggiunto la vetta del monte Erdigheta hanno deciso di non ripercorrere lo stesso sentiero effettuato all'andata. Dopo alcune ore di cammino, con il sopraggiungere del buio, si sono rese conto di aver perso l’orientamento e di non essere più in grado di ritrovare il sentiero. 

SANE E SALVE - Il CNSAS, allertato dalle stesse escursioniste che hanno fornito le coordinate della propria posizione tramite smartphone, è intervenuto con una squadra di terra composta da 7 tecnici. Una volta raggiunte le due, constatate le buone condizioni fisiche, sono state riaccompagnate in località Pian della Faggeta dove avevano parcheggiato la propria macchina. Sul posto, oltre al Soccorso Alpino, presenti anche i militari dell’Arma dei Carabinieri.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si getta dal viadotto: morto imprenditore del crack Qui!Group

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 12 e domenica 13 ottobre

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Metro B chiusa, cambiano gli orari per i week end di ottobre

  • Da Canova a Frida Kahlo, tutte le mostre da non perdere in autunno a Roma

  • Tenuta Castel di Guido, i lupi romani sono diventati ibridi. Chiesta la sterilizzazione

Torna su
RomaToday è in caricamento