Smarrito sui Monti Lepini il giorno di Ferragosto, salvato escursionista romano

L'uomo, un 55enne residente in zona Marconi, ha smarrito la via mentre si trovava sul monte Semprevisa, a Carpineto Romano. E' stato poi recuperato dai carabinieri

E' partito dalla Capitale per una escursione in solitaria sui Monti Lepini. Al calare della notte ha però perso l'orientamento non riuscendo a ritrovare il sentiero. Brutta avventura a Ferragosto per un escursionista romano di 55 anni, recuperato poi dai carabinieri dopo aver lanciata l'allerta via telefono ad un amico. La prima segnalazione intorno alle 19:00 di ieri 15 agosto, sul monte Semprevisa, nel territorio di Carpineto Romano.

Escursionista smarrito sul monte Semprevisa

Partito dalla zona di Marconi l'uomo, preso dal panico, ha contattato telefonicamente un amico che ha a sua volta chiamato il 112. Tramite il conoscente del 55enne i carabinieri della Stazione di Carpineto Romano hanno stabilito un 'ponte' via telefono con l'escursionista.

Conoscenza del territorio

Stabilto un contatto con le forze dell'ordine i militari dell'Arma della locale stazione, grazie anche alla conoscenza dell'area dei Monti Lepini, sono riusciti a comprendere la posizione dell'uomo. Arrivati in località Maruggio i carabinieri hanno quindi trovato il 55enne. Impaurito ma illeso l'uomo è stato poi riportato alla sua vettura intorno alle 22:30. 
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 12 e domenica 13 ottobre

  • Metro B chiusa, cambiano gli orari per i week end di ottobre

  • Tenuta Castel di Guido, i lupi romani sono diventati ibridi. Chiesta la sterilizzazione

  • Quando si possono riaccendere i termosifoni? Ecco date e orari

  • Metro A, interventi su scale mobili e ascensori: chiude per tre mesi la fermata Baldo degli Ubaldi

Torna su
RomaToday è in caricamento