Foro Italico: esalazioni tossiche dal campo nomadi, sgomberato

Sono 45 le persone identificate dagli uomini della polizia locale, tra di loro nove minori. Demolite ventuno baracche in legno con utenze allacciate illegalmente

L'intervento di questa mattina in via del Foro Italico

Dopo l’intervento di venerdì in via Salaria, lungo le sponde del Tevere, continua l’opera della Polizia Locale Roma Capitale contro il fenomeno delle esalazioni tossiche in II e IV Municipio. I falò, prodotti da senza fissa dimora che bruciano cavi elettrici per ricavarne rame, vengono  accesi soprattutto nelle ore notturne e, oltre a mettere in pericolo la salute dei residenti, provocano danni alle linee aeree elettriche delle ferrovie dello Stato.

CAMPO DI VIA DEL FORO ITALICO - Per questo stamattina i vigili del Nucleo Assistenza Emarginati del II Gruppo, insieme al Pronto Intervento Centro Storico e al personale del Commissariato “Villa Glori”, sono intervenuti in via del Foro Italico 531 all’interno del campo nomadi dove si erano abusivamente insediate oltre cento persone. Al momento del sopralluogo gli agenti ne hanno trovate e identificate quarantacinque, tutte romene. Tra queste anche nove minori che sono stati affidati ai Servizi Sociali mentre gli adulti si sono allontanati spontaneamente. Demolite ventuno baracche in legno con utenze allacciate illegalmente. Sono state controllate anche tutte le autovetture presenti sul posto,  due con targa romena, otto con targa bulgara e sei con targa italiana. Due autocarri sono stati sottoposti a sequestro perché privi di copertura assicurativa.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 12 e domenica 13 ottobre

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • Metro B chiusa, cambiano gli orari per i week end di ottobre

  • Metro A, interventi su scale mobili e ascensori: chiude per tre mesi la fermata Baldo degli Ubaldi

  • Granfondo Campagnolo, dal Colosseo ai Castelli Romani: strade chiuse e bus deviati

Torna su
RomaToday è in caricamento