Abusivismo commerciale: nel 2016 sequestrati 152mila articoli, premiati vigili del Gssu

Encomio dal Commissario Straordinario Frnacesco Paolo Tronca agli agenti del reparto Centauro. "La logica della prevenzione vince"

Il comandante Clemente ed il Commissario Tronca in piazza del Campidoglio

Giovanni Cipriani, Claudio Massetti, Autilio Soares Lopes, Gabriele Scaramella, Luigi Reder, Rinaldo Ambrifi, Alessia Bonifazi, Fulvio Leggeri, Enrico Claudini, Massimo Greco, Rossana Saccavili, Fulvio Furelli ed il comandante del Gruppo GSSU della Polizia Locale di Roma Capitale Renato Marra. Questi i vigili urbani che stamattina hanno ricevuto dalle mani del commissario straordinario Francesco Paolo Tronca un encomio solenne per l'azione di contrasto all'abusivismo commerciale messa in atto dai 'caschi bianchi' del reparto Centauro in questi primi quattro mesi del 2016. Il riconoscimento sotto la statua del Marco Aurelio, in piazza del Campidoglio, in occasione della consegna di nuove tredici moto-civetta che verranno usate dai 'caschi bianchi' del Gruppo Sicurezza Sociale Urbana. 

"LOGICA DELLA PREVENZIONE VINCE" - Premiati da Francesco Paolo Tronca, gli agenti ed il comandante del Corpo Raffaele Clemente hanno poi donato al commissario straordinario un casco da motociclista, di quelli usati per i servizi di contrasto all'abusivismo dai vigili urbani del GSSU. Poi le parole di Tronca: "L'azione di contrasto all'abusivismo commerciale è un importante passo per restituire dignità alla città e ai romani. I numeri del loro lavoro indicano come la logica della prevenzione vince". "Il cittadino - le parole di Tronca - vuole vedere risultati, non si nutre di parole ma di fatti. La legalità deve essere una abitudine perchè l'illegalità, al contrario, soffoca e annienta la dignità di lavoratori e cittadini".  

ABUSIVISMO COMMERCIALE - Sono infatti oltre 150.000 gli articoli sequestrati nei primi quattro mesi del 2016, grazie ai 3.566 controlli che il Gruppo Sicurezza Sociale Urbana (GSSU) della Polizia Locale di Roma Capitale ha messo in campo, su impulso del Commissario Straordinario Francesco Paolo Tronca, nell’ambito delle attività di repressione dell’abusivismo commerciale e della lotta al degrado.

CONTRASTO ALL'ILLEGALITA' - Cresce il numero di merce sequestrata rispetto allo stesso periodo del 2015 (152.037 pezzi sequestrati nel solo quadrimestre gennaio-aprile 2016 a fronte di 118.460 pezzi sequestrati nello stesso periodo del 2015), grazie ad azioni più mirate che hanno permesso di risalire, in diversi casi, ai vertici della filiera criminale dalla quale parte l’invasione di prodotti illegali.

SEQUESTRI TRIPLICATI - Importante risultato che si aggiunge all’impennata del numero di pezzi sottoposti a sequestri amministrativi, che sono triplicati tra il 2013 e il 2015 (203.040 nel 2013, 340.885 nel 2014 e 609.129 nel 2015). Parallelamente la riduzione significativa dei pezzi sottoposti a sequestro penale – crollati da circa 179.000 pezzi totali del 2014 ai poco più di 20.000 (20.303) nel 2015 – mostra che, con controlli costanti, è possibile incidere sulla composizione dell’abusivismo commerciale e ostacolare la immissione sul mercato di prodotti contraffatti, potenzialmente nocivi per la salute dei consumatori. Il trend si conferma nei primi quattro mesi del 2016, con circa 5.000 pezzi sottoposti a sequestro penale.

CITTA' SICURA - Tutto ciò è stato possibile grazie all’azione di stretto coordinamento investigativo con le altre forze dell’ordine che operano nel controllo del territorio.In questi mesi, l’azione degli uomini della Polizia Locale è stata indirizzata a tutto campo. Sequestri di merce contraffatta, quindi, contrasto all’abusivismo commerciale,  ritiro di prodotti venduti illegalmente, ma anche controlli sui locali commerciali, soprattutto ristoranti e bar, e sulla sicurezza delle stazioni ferroviarie, in particolare Termini e Tiburtina, per combattere il degrado di spazi che rappresentano la porta di ingresso alla città e devono essere per tutti, romani e turisti, un luogo sicuro e decoroso da frequentare.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 12 e domenica 13 ottobre

  • Metro B chiusa, cambiano gli orari per i week end di ottobre

  • Tenuta Castel di Guido, i lupi romani sono diventati ibridi. Chiesta la sterilizzazione

  • Quando si possono riaccendere i termosifoni? Ecco date e orari

  • Metro A, interventi su scale mobili e ascensori: chiude per tre mesi la fermata Baldo degli Ubaldi

Torna su
RomaToday è in caricamento