Elezioni Ingegneri. Riconfermata Carla Cappiello, la donna Presidente dell'Ordine più grande d'Europa

E' stata riconfermata per il quadriennio 2017- 2021 con una vittoria schiacciante, Carla Cappiello

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

E' stata riconfermata per il quadriennio 2017- 2021 con una vittoria schiacciante, Carla Cappiello, la donna Presidente dell'Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma, il più grande d'Europa con i suoi 23 mila iscritti. Insieme a lei è stato rinnovato tutto il Consiglio uscente. L'Ing. Cappiello ha preso più del 50% delle preferenze dei votanti ed anche la sua squadra "Non Cambiare IdEA" si è attestata intorno al 50%. "Sono molto soddisfatta del risultato raggiunto e ringrazio tutti gli ingegneri per la loro dimostrazione di stima"- afferma Cappiello- "Nello scorso mandato abbiamo dismostrato che con impegno e dedizione si possono raggiungere importanti risultati per la categoria. Il principale obiettivo per il futuro sarà lavorare per dare maggiori tutele agli ingegneri, partendo dall'ascolto e dal coinvolgimento del grandissimo bacino di competenze e di eccellenze presenti nell'Ordine di Roma. Siamo un Ordine grandissimo, la nostra voce potrà e dovrà essere ascoltata non solo in ambito territoriale, ma anche nazionale". La composizione del Consiglio rimarrà invariata con Lucia Coticoni Tesoriere, Manuel Casalboni Vice Presidente, Filippo Cascone Segretario e con i consiglieri Alessandro Caffarelli, Giuseppe Carluccio, Carlo Fascinelli, Francesco Fulvi, Gioacchino Giomi, Stefano Giovenali, Francesco Marinuzzi, Lorenzo Quaresima, Tullio Russo, Giorgio Mancurti. Nuova entrata, Massimo Cerri.