Largo Preneste: due chili di marijuana nello zaino, arrestata 29enne

E' il secondo arresto effettuato dalla polizia nel volgere di due giorni nella zona del Prenestino

Largo Preneste (foto google)

Aveva due chili di marijuana nello zaino. Ancora un arresto al Prenestino, dopo il 29enne fermato con un chilo d'erba in una borsa in via dell'Acqua Bullicante, questa volta è stata la volta di una coetanea e connazionale, una donna nigeriana, sorpresa dalla polizia con lo zaino stupefacente sulle spalle. E' accaduto intorno alle 10:00 di martedì 13 novembre a largo Preneste. 

Arrestata, la straniera è stata poi accompagnata negli uffici di polizia dagli agenti del Reparto Volanti. Per lei si sono aperte le porte del carcere e dovrà rispondere di detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Abbiamo impiccato Greta Thunberg a Roma", la rivendicazione su facebook

  • Si getta dal viadotto: morto imprenditore del crack Qui!Group

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 12 e domenica 13 ottobre

  • Metro B chiusa, cambiano gli orari per i week end di ottobre

  • Tenuta Castel di Guido, i lupi romani sono diventati ibridi. Chiesta la sterilizzazione

  • Da Canova a Frida Kahlo, tutte le mostre da non perdere in autunno a Roma

Torna su
RomaToday è in caricamento