Drone in volo al Colosseo e piedi a mollo nella fontana del Vittoriano: turisti finiscono nei guai

I Carabinieri di Roma hanno dato il via ai servizi preventivi allestiti in vista delle celebrazioni religiose della Santa Pasqua che raggiungeranno il cuore della Capitale

Due turisti sono finiti nei guai a Roma. I Carabinieri del Comando di piazza Venezia e della Compagnia Speciale hanno denunciato a piede libero un cinese di 46 anni e un uomo della Repubblica Ceca di 37 anni sorpresi, uno a far volare un drone nella zona del Colosseo in barba al divieto di sorvolo che vige in tutto il Centro Storico della Capitale, l’altro subito dopo aver immerso i piedi in una delle fontane del Vittoriano.

Entrambi sono stati immediatamente rintracciati ed identificati dai Carabinieri: per il cittadino cinese è scattata una denuncia a piede libero per la violazione del divieto di sorvolo con contestuale sequestro del drone, della relativa fotocamera digitale e della memory card, mentre lo slovacco è stato deferito all'Autorità Giudiziaria per vilipendio delle tombe. Quest'ultimo dovrà pagare anche una sanzione amministrativa di 450 euro per la violazione del divieto di bagno nelle fontane pubbliche.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Temporale a Roma, bomba d'acqua sulla città: tre stazioni metro chiuse. Strade allagate

  • Sciopero a Roma: lunedì a rischio tram, metro e bus. Gli orari

  • Tragedia a Ostia, muore bimbo di 11 anni: si era sentito male a scuola

  • Palazzina a rischio crollo: evacuate 24 famiglie a Ciampino

  • Nubifragio a Roma, città allagata dopo due ore di pioggia: sotto accusa il piano foglie che non c'è

  • Incidente a Massimina: si ribalta con l’auto e innesca carambola con quattro vetture

Torna su
RomaToday è in caricamento