Corviale: droga nascosta in una buca dei giardini pubblici, due giovani nei guai

I militari hanno notato i due giovani accovacciati sul terreno e si sono subito insospettiti

Avevano creato un nascondiglio segreto, scavando una buca all'interno del terreno dei giardini pubblici di Corviale, per nascondere un involucro contenente droga. Per questo motivo i Carabinieri della Stazione Roma Villa Bonelli hanno arrestato due romani di 18 e 25 anni, con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Ieri sera, i Carabinieri in transito in via Sempieri, arrivati all’altezza dei giardini pubblici, hanno notato i due giovani accovacciati sul terreno e si sono subito insospettiti.

Avvicinatisi ai due, i militari li hanno sorpresi mentre cercavano di nascondere all'interno di una buca creata ad hoc, una busta contenente 80 grammi di hashish e li hanno subito bloccati. I due, dopo l'arresto sono stati accompagnati presso i loro domicili in attesa di essere sottoposti al rito direttissimo.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sul Raccordo Anulare, scontro tra auto e moto: morti due giovani di 27 e 20 anni

  • Ikea, apre un nuovo punto nella Capitale

  • Sciopero Cotral: venerdì 20 settembre a rischio il servizio extraurbano della Regione Lazio

  • In ritardo di due ore al primo giorno di scuola, le lacrime dei bambini sgomberati da Cardinal Capranica

  • Tragico epilogo a Ponte di Nona: trovato il cadavere di Amina De Amicis, l'89enne scomparsa 6 giorni fa

  • Lavori al Colosseo: sabato 21 e domenica 22 settembre chiuse 13 stazioni della metro B

Torna su
RomaToday è in caricamento