Marito e moglie lanciano droga dalla finestra per sfuggire alla cattura: arrestati

E' stato il forte odore di marijuana durante un blitz effettuato dalla polizia a casa di una nigeriana agli arresti domiciliari, a dare il via alla perquisizione. Trovato un chilo di sostanze stupefacenti

Immagine di repertorio

Per sfuggire ai controlli, una coppia di nigeriani ha lanciato un chilo di droga dalla finestra dell'appartamento, ma gli agenti hanno trovato il sacchetto durante la perquisizione, insieme ad altre quantità di sostanza stupefacente sparse per casa. 

E' stato il forte odore di marijuana durante un blitz effettuato dalla polizia a casa di una nigeriana agli arresti domiciliari, a dare il via a una perquisizione personale. Indosso a al marito della detenuta, i poliziotti del commissariato Casilino hanno trovato alcuni dosi di  marijuana e 1.050 euro in contanti. Altra droga era nascosta sotto i materassi delle camere da letto, insieme a un bilancino di precisione, una forbice e pellicola trasparente per il confezionamento delle dosi. Un chilo, complessivamente, la droga sequestrata.

Gran parte dello stupefacente è stato poi ritrovato dagli investigatori nella busta di plastica gettata, dal nigeriano, da una delle stanze dell’appartamento. Arrestati, i due coniugi dovranno rispondere del reato di detenzione e spaccio.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Partecipate, Colomban nel solco di Marino: "Risparmieremo 90 milioni di euro"

  • Cronaca

    Torre Angela e la paura di un nuovo Kabobo: armato di piccone terrorizza il quartiere

  • Politica

    Alunni disabili, l'inferno degli Aec: tagli al monte ore e i bimbi tornano a casa