Il blitz tra cocaina, metadone e "droga dello stupro": 12 pusher in manette

Carabinieri in campo nei quartieri di movida: da Trastevere all'Esquilino, dal Pigneto a Cinecittà, da Ostiense a Colle Oppio, arresti e sequestri

Immagine di archivio

Lotta allo spaccio nei quartieri di movida. Il bilancio dei blitz effettuati dai carabinieri nella serata di ieri ammonta a 12 arresti e numerosi sequestri di sostanza stupefacente pronte per la vendita. Trastevere, Esquilino, Pigneto, Cinecittà, Ostiense, Colle Oppio e Termini le aree battute. 

A finire in manette tre pusher romani e nove stranieri (due cittadini del Gambia, un cittadino egiziano, due cittadini del Mali, due della Nigeria e due tunisini), di età compresa tra i 20 e i 54 anni, molti di loro già noti alle forze dell’ordine.

Tra le dosi di droga sequestrate hashish, marijuana, eroina e cocaina, flaconi di metadone e pasticche di Rivotril, anche conosciuto come "droga dello stupro", per la capacità di stordire in pochi istanti e facilitare episodi di violenza sessuale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I Carabinieri hanno sequestrato anche materiale per il taglio e confezionamento dello stupefacente e denaro contante, provento dell’illecita attività. Tutti gli arrestati sono stati portati in caserma e trattenuti in attesa del rito direttissimo, dove dovranno difendersi dall’accusa di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: positivi due minori della stessa famiglia, chiusi ristorante e centro estivo sulla Casilina

  • Coronavirus Roma, positivi al test sierologico dipendenti del Comune: martedì sanificazione degli uffici

  • Coronavirus Fiumicino, dopo ristorante chiuso un chiosco sul lungomare: positivi i titolari del locale

  • Coronavirus, a Fiumicino positivo dipendente di un ristorante. Il sindaco: "Tampone e isolamento per i clienti"

  • Coronavirus: a Roma 5 nuovi contagi, altri 8 a Fiumicino. Sono 827 gli attuali casi positivi nel Lazio

  • Coronavirus: undici nuovi contagi nel Lazio, chiusi ristorante e centro estivo nella periferia est

Torna su
RomaToday è in caricamento