Metro B: paura a Garbatella, resta incastrata tra le porte e viene trascinata dal treno

La donna, soccorsa, è stata portata in ospedale. L'incidente riporta alla memoria un fatto già avvenuto nel 2017

E' rimasta incastrata con la sciarpa tra le porte del treno che, mentre lei cercava di salire dopo il fischio del macchinista, riprendeva la marcia trascinandola così, per circa 15 metri, sulla banchina. E' quanto successo sulla Metro B, a Roma, domenica 27 gennaio intorno alle 13:30. I fatti sono accaduti alla stazione Garbatella

La vittima, 45 anni, è stata trasportata al San Giovanni da un'ambulanza del 118, con una serie di traumi agli arti inferiori e superiori in codice giallo. Non è in gravi condizioni. Tutto è avvenuto in pochi istanti. Secondo una prima ricostruzione la donna, nonostante il fischio della chiusura delle porte, ha provato ad entrare nel vagone in direzione Rebibbia. Niente da fare. La sciarpa, però, resta incastrata tra le porte, il treno riparte e la trascina. 

Le urla della 45enne si sentono dall'altro lato della banchina. Il treno si ferma. Qui arrivano i soccorsi, durati un'ora e con i treni che passavano senza fermarsi a Garbatella, con la donna portata poi in ospedale, al San Giovanni. Ha subito ferite alla gamba e un grosso spavento. Atac, anche grazie all'aiuto delle immagini di videosorveglianza, farà luce sulla vicenda. Un incubo che fa tornare alla memoria i fatti del 2017 (qui la notizia completa) dove una 45enne bielorussa rimase impigliata con le buste della spesa a un vagone in partenza alla stazione Termini. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (7)

  • La verità è che le metro sono sempre piene e a stento spesso si riesce a salire .... e a volte si è spinti da chi sta dietro .... infatti pericoloso è anche lo spazio tra la banchina e le porte .. facilmente ci si può finire dentro con una gamba (è successo ad una collega) oppure un bimbo piccolo.....insomma come al solito la sicurezza in questo paese non esiste ......

    • Così come la civiltà dei suoi cittadini.

  • ci vogliono le doppie porte come in molte altre metro

    • qua è già tanto che ancora c'abbiamo al metro...

      • hai ragione !

  • Ma quanto è stupida la gente?! Neanche ti risarciscono, visto che da regolamento salire quando è in funzione l'avvisatore sonoro è vietato. Poi però i giornali sbattono il mostro (il macchinista di truno) in prima pagina.

    • Chi sta sbattendo il mostro in prima pagina, in questo caso la vittima dell'incidente, è lei che col suo commento ne ha già sentenziato la colpevolezza, basandosi su un'ipotesi (sebbene molto plausibile). Nell'articolo invece non vedo allusioni alla colpevolezza del macchinista.

Notizie di oggi

  • Politica

    Ama, finisce l'era Bagnacani: Raggi cambia per la quarta volta i vertici dell'azienda

  • Cronaca

    "Non sono un eroe": parla l'autista Atac che ha salvato la ragazza dal suicidio

  • Cronaca

    Bimba picchiata a Genzano: nuovi esami per condizione neurologica, la prognosi resta riservata

  • Politica

    Stazione Trastevere: in piazza Flavio Biondo vietate le auto. Gara entro fine anno

I più letti della settimana

  • Strade chiuse e bus deviati: il 14 febbraio attesi 5000 gilet arancioni. In serata la Lazio in Europa League

  • Roma, strade chiuse e bus deviati sabato 16 e domenica 17 febbraio: tutte le informazioni

  • Il Treno della Neve: da Roma a Roccaraso in carrozze d'epoca

  • Tragedia a San Giovanni: precipita dal sesto piano, morta 17enne

  • Bambina di 22 mesi in ospedale con traumi alla testa, è grave. Arrestato il compagno della madre

  • Bambina picchiata dal compagno della madre: morsi e ferite alla testa, resta in gravi condizioni

Torna su
RomaToday è in caricamento