Si getta nel Tevere e finisce in balia della corrente: recuperata in un canneto sulle sponde del fiume

Ad essere salvata una donna di 64 anni. L’intervento di vigili del fuoco e polizia sul lungotevere San Paolo

“Una donna si è gettata nel Tevere”, questa la chiamata arrivata ai soccorsi intorno alle 18:00 di domenica all’altezza di ponte Marconi. Allertati i soccorsi sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco e la polizia di Stato che hanno cominciato le ricerche nel fiume con l'ausilio del nucleo sommozzatori. Individuata la donna, la stessa è stata localizzata nel fiume all'altezza del lungotevere San Paolo. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Aggrappata ai canneti, in balia della corrente, la stessa è stata quindi recuperata ed affidata alle cure del personale del 118. Identificata in una cittadina romena di 64 anni, la figlia ne aveva denunciato la scomparsa alle forze dell'ordine. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: positivi due minori della stessa famiglia, chiusi ristorante e centro estivo sulla Casilina

  • Coronavirus Roma, positivi al test sierologico dipendenti del Comune: martedì sanificazione degli uffici

  • Temporale Roma, bomba d'acqua e gradinata sulla zona est della Capitale

  • Coronavirus: undici nuovi contagi nel Lazio, chiusi ristorante e centro estivo nella periferia est

  • Coronavirus, a Roma sette nuovi casi: undici in totale nel Lazio

  • Coronavirus, a Roma città tre nuovi casi: trend in calo per i pazienti in terapia intensiva

Torna su
RomaToday è in caricamento