Policlinico Umberto I: donna si dà fuoco nel centro di ematologia, è grave

E' accaduto in via Benevento intorno alle 10:30. E' stata trasportata d'urgenza al Sant'Eugenio

Si è cosparsa di liquido infiammabile e si è data fuoco. Una donna ha messo in scena l'estremo gesto intorno alle 11 di oggi, nello spogliatoio femminile della clinica ematologica del Policlinico Umberto I, in via Benevento 6.

Soccorsa dal personale medico, che ha spento le fiamme con il supporto dei Vigili del Fuoco. La donna è stata portata via in ambulanza al centro grandi ustionati del Sant'Eugenio. E' in gravi condizioni.  

La donna potrebbe essere la stessa persona che, intorno alle 10:30 del mattino, era stata vista da un passante mentre si è cosparsa benzina in un distributore di carburante, poco distante dalla clinica.

Fatto, questo, che il testimone ha prontamente denunciato alla Polizia, con gli agenti che, a loro volta giunti sul posto, hanno ascoltato il titolare della pompa di benzina il quale ha confermato l'episodio.

Poco dopo, quindi, il tentato omicidio in via Benevento con il sopralluogo successivo dei Carabinieri della stazione Macao, utile per determinare che sul luogo del fatto non erano presenti taniche o contenitori di liquido infiammabile. Sul caso lavorano per far luce i Carabinieri della stazione di piazza Bologna, titolari delle indagini. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sul Raccordo Anulare, scontro tra auto e moto: morti due giovani di 27 e 20 anni

  • Ikea, apre un nuovo punto nella Capitale

  • Sciopero Cotral: venerdì 20 settembre a rischio il servizio extraurbano della Regione Lazio

  • Tragico epilogo a Ponte di Nona: trovato il cadavere di Amina De Amicis, l'89enne scomparsa 6 giorni fa

  • In ritardo di due ore al primo giorno di scuola, le lacrime dei bambini sgomberati da Cardinal Capranica

  • Lavori al Colosseo: sabato 21 e domenica 22 settembre chiuse 13 stazioni della metro B

Torna su
RomaToday è in caricamento