Dopo una lite ferisce la moglie con un coltello: arrestato

La donna per le lesioni riportare è stata medicata in ospedale e giudicata guaribile in 15 giorni

L'ha ferita con un coltello dopo una lita. E' successo nel centro cittadino di Pomezia, dove i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile sono intervenuti presso l'abitazione di una giovane coppia arrestando un 35enne italiano per "maltrattamenti in famiglia e lesioni" nei confronti della moglie.

L'uomo, a seguito di una lite con la donna scaturita per futili motivi, dopo aver afferrato un coltello da cucina, la minacciava colpendola ad un braccio di striscio con il coltello. Alla vista dei militari, intervenuti a seguito di richiesta giunta al 112, il 35enne si è quindi calmato ed è stato bloccato senza opporre resistenza. La donna per le lesioni riportare è stata medicata in ospedale e giudicata guaribile in 15 giorni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ordinanza di Raggi: stop a tutti i concorsi pubblici a Roma

  • Tragedia nella Metro A, morto un uomo investito da un treno alla stazione Manzoni

  • Sciopero, oggi a Roma metro e bus a rischio per 24 ore: tutte le informazioni

  • Via Pontina, precipita con la Smart dalla rampa e muore sul colpo. Gli amici lo ricordano sui social

  • Blocco traffico Roma: domenica 23 febbraio niente auto nella fascia verde

  • Coronavirus Roma: "Scuole chiuse? Fake news". Mezzi pubblici, via alla sanificazione

Torna su
RomaToday è in caricamento