Uccide la moglie e poi si spara: i due coniugi non riuscivano a pagare l’affitto

E’ quanto emerge da un biglietto ritrovato dalla polizia in casa dei due coniugi a Tomba di Nerone

La polizia in via Santi Cosma e Damiano 4 (foto Ansa Massimo Percossi)

Non riuscivano a pagare l’affitto, per questo il marito ha sparato alla moglie e poi si è rivolto l’arma contro e si è ammazzato. Un dramma della disperazione poi sfociato in tragedia. E' quanto emerge in relazione all'omicidio suicidio di Domenico Gentile e Patrizia Garro, i due coniugi trovati morti sul letto dell'appartamento in cui vivevano, in via Santi Cosma e Damiano 4, nella zona di Tomba di Nerone a Roma nord. 

Un dramma consumatosi tra le pareti della casa dove la Polizia Scientifica si è trovata a delineare i contorni di un vero e proprio dramma della disperazione, nato per motivi economici. 

A fare fuoco è stato il marito, 76 anni, che ha puntato la sua pistola calibro 357 regolarmente detenuta, al collo della moglie, 73 anni, uccidendola. Poi l'uomo si é puntato l'arma alla testa e ha premuto il grilletto. I due erano sdraiati vicino nel letto della camera da notte, fra di loro l'arma che ha fatto fuoco. 

Gli agenti hanno ritrovato un biglietto in cui i coniugi hanno chiaramente lasciato scritto di avere grosse difficoltà a pagare l'affitto. "Scusatemi", l'ultima parola scritta dall'uomo sul biglietto nel quale ha descritto le loro difficoltà a pagare l'affitto di casa. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le salme sono state messe a disposizione dell'Autorità Giudiziaria. Al vaglio della Polizia anche i racconti di vicini di casa e conoscenti, compresa la sorella della donna, residente a Milano, che venerdì poco dopo le 12 aveva lanciato l'allarme non riuscendo a contattare telefonicamente i due coniugi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: positivi due minori della stessa famiglia, chiusi ristorante e centro estivo sulla Casilina

  • Temporale Roma, bomba d'acqua e gradinata sulla zona est della Capitale

  • Coronavirus, a Roma 11 casi. In totale nel Lazio 14 nuovi contagi. I dati delle Asl

  • Coronavirus: undici nuovi contagi nel Lazio, chiusi ristorante e centro estivo nella periferia est

  • Coronavirus, a Roma sette nuovi casi: undici in totale nel Lazio

  • Tragedia a Roma: trovato nella sua auto il corpo senza vita di Rocco Panetta

Torna su
RomaToday è in caricamento