Ecco il dispositivo elettronico usato dai ladri per rubare le auto

Il minuscolo dispositivo elettronico è stato sequestrato ieri sera nel garage di un casa rurale di Palombara Sabina. Trovate anche due auto rubate

E' di piccole dimensioni. Molto più piccolo di una moneta di due centesimi. E' questo il minuscolo dispositivo elettronico usato dai ladri per rubare le auto. 

Se usato correttamente, infatti, il congegno è in grado di consentire l'accensione di un veicolo, in pochi secondi. Il minuscolo dispositivo è stato sequestrato ieri sera dagli agenti della Polizia di Stato della squadra di Polizia Giudiziaria della Polizia Stradale di Roma.

Il blitz è avvenuto nel garage di un casa rurale di Palombara Sabina. Lì sono state ritrovate anche due auto rubate. Tre romani di 47, 37 e 40 anni sono stati denunciati per ricettazione.

Le autovetture, pronte per il mercato nero dei pezzi di ricambio, sono state ritrovate grazie al sistema di antifurto e sono sequestrate insieme al piccolo congegno elettronico usato per il furto. 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Centocelle

      Centocelle, rifiuti interrati (e fumanti) nel parco: "Ad ora nessuna tossicità dell'aria"

    • Cronaca

      Guido Marino si presenta alla città: ecco il nuovo Questore di Roma

    • Cronaca

      Pescatori in protesta, ancora tensioni e petardi a Montecitorio

    • Politica

      Casa, blitz dell'estrema destra al Consiglio regionale: seduta sospesa

    I più letti della settimana

    • Blocco traffico: a Roma oggi niente auto nella fascia verde, tutte le informazioni

    • Blocco traffico Roma 26 febbraio, firmata l'ordinanza: ecco gli orari

    • Regina Coeli, giovane suicida in carcere. L'ultima lettera inviata al fratello

    • Malore per la Raggi, sindaca di Roma in ospedale 10 ore per accertamenti

    • Casilina, due incidenti in pochi minuti: due donne morte e due feriti gravi

    • Far west all'obelisco dell'Eur: quattro feriti dopo una sparatoria, indaga la polizia

    Torna su
    RomaToday è in caricamento