Cade dal traghetto diretto in Sardegna, passeggero disperso in mare

Il passeggero è caduto, in circostanze ancora in corso di approfondimento, dal traghetto in navigazione da Civitavecchia a Cagliari, a circa 70 miglia dalla costa laziale

E' disperso in mare un passeggero che era a bordo di un traghetto partito da Civitavecchia e diretto a Cagliari. E' successo a circa 70 miglia dalla costa laziale. A dare l'allarme il comando di bordo della nave dopo la mezzanotte tra il 27 e il 28 giugno. Sulle tracce del passeggero il 3° Sottocentro di Soccorso Marittimo (3° MRSC) della Guardia Costiera di Civitavecchia. 

Le operazione di ricerca che hanno visto, fin da suibio, il coinvolgimento della Motovedetta CP 284 partita dal porto di Fiumicino, di un velivolo Manta della Guardia Costiera decollato dalla base di Pescara, nonché dello stesso traghetto e di altre tre navi in transito dirottate in zona dall'Autorità Marittima sulla scorta delle vigenti norme sul soccorso marittimo. 

L'attività risulta ancora in corso con l'impiego dei mezzi navali e aerei della Guardia Costiera. E' stato inoltre diramato, per il tramite della stazione costiera di Civitavecchia un messaggio di urgenza 'pan pan' diretto a tutte le navi in transito nella zona di interesse, finalizzato ad innalzarne il livello di allertamento. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Getta rifiuti, ma il sacco è nero e non trasparente: multato per aver violato l'ordinanza Raggi

  • Detenuto evaso a Roma, Vincenzo Sigigliano preso dopo 6 giorni di latitanza: era da una parente

  • Alessio Terlizzi morto in un incidente a Castel Fusano, al vaglio la dinamica del sinistro

  • Via Battistini, auto della polizia finisce ribaltata dopo scontro con Smart: 4 feriti

  • Disperso nel lago di Castel Gandolfo: ritrovato dopo 16 giorni il corpo di Carlo Bracco

  • Ponte Mammolo, cadavere vicino i cassonetti: trovate macchie di sangue sui pantaloni

Torna su
RomaToday è in caricamento