Molestano viaggiatori alle biglietterie automatiche, Daspo Urbano per 10 persone

Serrati controlli dei carabinieri nell'area di piazza dei Cinquecento e della stazione Termini. Il bilancio è di 3 persone arrestate e 9 denunciate

Controlli dei carabinieri a Termini

"Daspo Urbano". Questo quanto i Carabinieri hanno proposto per 10 cittadini stranieri sorpresi a stazionare nelle aree di accesso e transito della stazione Termini, limitandone la libera accessibilità e la fruizione ai passeggeri in transito. I dieci sono stati fermati dai militari della Compagnia Roma Centgro impegnati nella serata di venerdì. assieme ai colleghi della Compagnia di Intervento Operativo dell’8° Reggimento “Lazio”, in un’intensa attività di controllo nei pressi di piazza dei Cinquecento e dell'area della stazione ferroviaria. 

Tre arresti a Termini 

I Carabinieri hanno arrestato un 27enne nigeriano, senza fissa dimora, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emesso lo scorso 4 giugno dalla Corte di Appello di Ancona – Sezione Penale, per l’inosservanza dell’obbligo presentazione in caserma, a cui era sottoposto per violenza sessuale. Il 27enne è stato portato in carcere a Regina Coeli. Due cittadini africani, un 19enne del Gambia e un 20enne del Senegal, entrambi senza fissa dimora e con precedenti, sono stati arrestati perché sorpresi in via Giolitti angolo via Gioberti in possesso di oltre 20 dose di marijuana, pronte per la cessione.

Molestie alle biglietterie automatiche 

I Carabinieri hanno, poi, denunciato a piede libero tre cittadine romene, un cittadino del Bangladesh e uno dell’Iraq, perché sorpresi, all’interno della stazione ferroviaria, a molestare passeggeri in transito e viaggiatori in attesa, con richieste di elemosina o offrendo con insistenza loro assistenza presso i distributori automatici di biglietti. Denunciati anche un cittadino libico e altri tre cittadini romeni, tutti con precedenti, per l’inosservanza del foglio di via obbligatorio con divieto ritorno nel comune di Roma.

Daspo Urbano 

Infine, come detto, i dieci Daspo Urbano, con la notifica a loro carico  un ordine di allontanamento per 48 ore. I Carabinieri hanno anche inviato la segnalazione al Sindaco di Roma per l’irrogazione della  prevista sanzione pecuniaria da 100 a 300 euro ciascuno.

Potrebbe interessarti

  • Saldi estivi a Roma, manca poco: quando iniziano

  • Cinema all'aperto a Roma: indirizzi e film in programma nell'estate 2019

  • Distributori di Benzina "No Logo": dove il pieno costa meno

  • I rimedi naturali per allontanare api, vespe e calabroni senza danneggiare l’ambiente

I più letti della settimana

  • Giallo di Torvaianica, il compagno di Maria Corazza ha incontrato tre persone venerdì mattina

  • Perde il controllo della moto e finisce contro il guardrail: morto 27enne romano

  • La tanica di benzina nei filmati di videosorveglianza: svolta nel giallo di Torvaianica

  • Interrogatori, autopsia e filmati delle telecamere di sorveglianza: giallo di Torvaianica verso la svolta

  • Rapina al McDrive, poi la fuga e lo schianto in scooter

  • Torre Gaia: aggredita sulle scale della metro C, ferita una 15enne

Torna su
RomaToday è in caricamento