Liceo Seneca: crolla pezzo di intonaco, sfiorata un'alunna. Studenti in sciopero

Calcinacci a terra durante la lezione di educazione fisica. Gli studenti: "Vogliamo una scuola sicura"

Crollano pezzi di intonaco dal liceo Lucio Anneo Seneca di via Francesco Albergotti, 35. Nel plesso centrale, durante l'ora di educazione fisica sono crollati calcinacci dal muro esterno della scuola adiacente al campetto sportivo. Il cemento ha sfiorato una alunna che si trovava lì. Una situazione che ha costretto la dirigente scolastica a richiedere l'intervento dei vigili del fuoco. 

"La preside si è attivata subito", racconta a RomaToday Giada, una studentessa dell'ultimo anno del liceo romano della zona Valle Aurelia. "E' da anni che conviviamo con questi problemi, abbiamo più volte fatto manifestazioni. Oggi abbiamo deciso di non partecipare al regolare svolgimento delle lezioni, come segno di protesta. Uno 'sciopero bianco' per porre l'accento sulle pessime condizioni dell'edilizia scolastica che coinvolge tanti istituti di Roma". 

Nel frattempo i Vigili del Fuoco, dopo un sopralluogo, hanno chiuso alcune zone potenzialmente pericolose. La preside, invece, si è attivata per inviare alla Città Metropolitana un resoconto ufficiale della situazione dello stabile, ma i fondi per ristrutturare il plesso scarseggiano. Lo scorso 17 gennaio al Virgilio, dove ad ottobre crollò parte del solaio, una studentessa rimase colpita da una tegola che si staccò dal tetto dell'istituto. Medicata, fu trasportata in codice giallo all'ospedale Bambino Gesù.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli studenti del Seneca, dopo lo sciopero di oggi, hanno richiesto "un incontro immediato con un referente per pianificare interventi di recupero necessari alla struttura". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, morto a Roma 33enne: è la vittima più giovane nel Lazio

  • Coronavirus, nel Lazio 1728 casi: 17 decessi nelle ultime 24 ore. Tre cluster preoccupano la Regione

  • Coronavirus Roma: scuole, eventi, orari di bar e ristoranti. Tutto quello che c'è da sapere

  • Coronavirus, 2096 casi nel Lazio: 46 nuovi positivi a Roma. Tre cluster fanno impennare il numero dei contagiati

  • Morto a 35 anni di Coronavirus, paura tra i colleghi di Emanuele: il call center chiude, la Regione spiega

  • Coronavirus, a Tor Vergata muore un 35enne: non aveva patologie pregresse

Torna su
RomaToday è in caricamento