Paura all'Esquilino: il vento fa crollare un'impalcatura in via Galilei

L'assessore del I municipio Emiliano Monteverde: "Non ci sono persone coinvolte mentre sono sei le auto bloccate dal crollo"

Foto Emiliano Monteverde. In basso foto di Massimiliano Missori reporter

Non solo alberi caduti. Il forte vento che dal pomeriggio sta imperversando su Roma ha provocato la caduta di un parte dell'impalcatura da un palazzo di via Galilei all'Esquilino. Tanta paura tra i residenti. I pannelli sono finiti in strada e per fortuna nessuno è stato colpito. Colpite le auto in sosta. E' l'assessore alla Sicurezza e Salute sui luoghi di lavoro del I municipio Emiliano Monteverde a rassicurare i residenti su facebook: "Non ci sono persone coinvolte mentre sono sei le auto bloccate dal crollo. La strada è chiusa grazie al pronto intervento dei Carabinieri. Sono in arrivo la ditta che lavora nello stabile e il responsabile della sicurezza del cantiere stesso. Domani mattina verranno rimossi i pannelli caduti".

crollo_impalcatura

crollo_impalcatura-2

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • E li padroni delle auto sa piano inder.....

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Tentata occupazione a Tor Marancia: poliziotto precipita per due piani, è grave

  • Incidenti stradali

    Portuense, auto contro camion in sosta: morta una donna, tre feriti

  • Cronaca

    Blocco del traffico, multe e controlli: 270 veicoli sanzionati

  • Cronaca

    Corruzione a Rebibbia: agenti della penitenziaria a disposizione di un detenuto, tre arresti

I più letti della settimana

  • Terremoto Roma, quattro scosse avvertite nella Capitale

  • Blocco traffico: a Roma oggi niente auto nella fascia verde, tutte le informazioni

  • Blocco traffico Roma domenica 22 gennaio: gioca la Roma, cambiano gli orari

  • Terremoto Roma, evacuate scuole a Roma e provincia

  • Incidente mortale sulla Colombo, disabile investito e ucciso

  • Terremoto Roma, l'esperto: "Sciame sismico in corso, legato agli episodi di agosto e ottobre"

Torna su
RomaToday è in caricamento