menulensuserclosebubble2shareemailgoogleplusstarcalendarlocation-pinwhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsappcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companiessunnymoonsuncloudmooncloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfogfog-nightrainlightwhitecloudblackcloudcloudyweather-timewindbarometerrainfallhumiditythermometersunrise-sunsetsleetsnowcelsius

Paura all'Esquilino: il vento fa crollare un'impalcatura in via Galilei

L'assessore del I municipio Emiliano Monteverde: "Non ci sono persone coinvolte mentre sono sei le auto bloccate dal crollo"

Foto Emiliano Monteverde. In basso foto di Massimiliano Missori reporter

Non solo alberi caduti. Il forte vento che dal pomeriggio sta imperversando su Roma ha provocato la caduta di un parte dell'impalcatura da un palazzo di via Galilei all'Esquilino. Tanta paura tra i residenti. I pannelli sono finiti in strada e per fortuna nessuno è stato colpito. Colpite le auto in sosta. E' l'assessore alla Sicurezza e Salute sui luoghi di lavoro del I municipio Emiliano Monteverde a rassicurare i residenti su facebook: "Non ci sono persone coinvolte mentre sono sei le auto bloccate dal crollo. La strada è chiusa grazie al pronto intervento dei Carabinieri. Sono in arrivo la ditta che lavora nello stabile e il responsabile della sicurezza del cantiere stesso. Domani mattina verranno rimossi i pannelli caduti".

crollo_impalcatura

crollo_impalcatura-2

Potrebbe interessarti

Commenti (1)

  • E li padroni delle auto sa piano inder.....

Più letti della settimana

  • Cronaca

    Omicidio a Prati: gestore di una vineria ucciso da un tassista

  • Cronaca

    Sciopero a Roma, il 31 maggio metro e bus a rischio

  • Cronaca

    Rissa tra coppie al parcheggio del Centro Commerciale: donna stesa da un pugno

  • Cronaca

    Omicidio Nino Sorrentino, residenti sotto choc: "Una brava persona, ben voluta da tutti"

Torna su