Sequestrata e costretta a prostituirsi: salvata grazie a Facebook

La malcapitata 24enne, arrivata in Italia la scorsa settimana, è stata tenuta sotto sequestro, ma è riuscita a chiedere aiuto alla sorella tramite il noto social network Facebook

E' finito l'incubo di una ragazza romena di 24 anni costretta a prostituirsi. La giovane, arrivata in Italia la scorsa settimana, è stata tenuta sotto sequestro e obbligata a ripartire per la Romania con lo sfruttatore. L'uomo aveva convinto la connazionale a trasferirsi in Italia, con la promessa di un lavoro sicuro ed onesto, ma poi, una volta in Italia, ha tentato di costringerla a prostituirsi.

L'ALLARME - La 24enne, messa all'angolo, è riuscita a chiedere aiuto alla sorella, tramite il noto social network Facebook. La donna, che vive in provincia di Reggio Calabria, preoccupata per l'incolumità della sorella, ha così deciso di denunciare tutto ai Carabinieri del posto che in poco tempo hanno avvisato i colleghi romani.

FERMATI A CIAMPINO - Così lo sfruttatore, un 27enne di nazionalità romena, è stato fermato dai Carabinieri della Stazione Aeroporto di Ciampino e dell'Aliquota Sicurezza della Compagnia Aeroporti di Roma, all'interno dello scalo romano, mentre cercava di imbarcarsi su un volo diretto in Romania, in compagnia della vittima che stava obbligando a seguirlo.

SALVA GRAZIE A FACEBOOK - Grazie ai messaggi inviati tramite Facebook ed al rapido scambio di informazioni, i Carabinieri, sono riusciti a rintracciare i due all’interno dell’Aeroporto di Ciampino, mentre stavano effettuando le operazioni di imbarco, riuscendo così a mettere fine all’incubo che la 24enne stava vivendo da una settimana.

L’arrestato è stato portato in caserma e successivamente  accompagnato presso il carcere di Regina Coeli, dove resterà a disposizione dell’autorità giudiziaria. Dovrà rispondere di sequestro di persona e sfruttamento alla prostituzione.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 19 e domenica 20 ottobre

  • Incidente sul Raccordo: auto ribaltata allo svincolo Centrale del Latte, Irene cerca testimoni

  • Scomparso da Civitavecchia, il 14enne era a Bologna: così è stato ritrovato Alessandro

  • Sciopero Roma 25 ottobre 2019: metro, bus e Cotral a rischio. Orari e informazioni

  • Insegue scooterista e lo travolge con l'auto, poi le minacce: "Se non ti ho ammazzato oggi lo farò domani"

  • Il concorso per lavorare in Senato: ecco come candidarsi

Torna su
RomaToday è in caricamento