Corviale, un market della droga in casa: arrestati fratelli pusher

In manette sono finiti due ragazzi di 25 e 27 anni. Rinvenuti 205 grammi di marijuana, 40 grammi di cocaina e varie dosi di hashish

Hashish, marijuna e cocaina. Un vero e proprio minimarket della droga, quello scoperto in zona Corviale dai Carabinieri della Stazione di Roma Villa Bonelli che ha portato all'arresto, la scorsa notte, di due fratelli romani di 25 e 27 anni, per "detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti".

Monitorando gli spostamenti dei due fratelli, i Carabinieri hanno scelto il momento propizio per intervenire nella loro abitazione dove sono stati rinvenuti 205 grammi di marijuana, 40 grammi di cocaina, varie dosi di hashish, bilancini elettronici di precisione e tutto il materiale utilizzato per confezionare le dosi. Gli arrestati sono stati trattenuti in camera di sicurezza in attesa dell’udienza di convalida. 

Corviale1-2

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sul Raccordo Anulare, scontro tra auto e moto: morti due giovani di 27 e 20 anni

  • Morto in un incidente sulla Tangenziale est, sbalzato dalla Smart e investito da un pullman

  • Ikea, apre un nuovo punto nella Capitale

  • La Lazio e la passione per le moto: Finocchio e Borghesiana piangono Daniele, il giovane morto in un incidente stradale

  • Incidenti stradali a Roma, giovedì di sangue: tre morti e una bimba di 10 anni in gravi condizioni

  • Sciopero Cotral: venerdì 20 settembre a rischio il servizio extraurbano della Regione Lazio

Torna su
RomaToday è in caricamento