"Onore ai camerati caduti": all'Appio il corteo di CasaPound per onorare Acca Larentia

Polemiche per l'assenza di un rappresentante del Comune, poi il presidente del consiglio comunale De Vito spiega: "Un malore improvviso"

Foto Ansa - Alessandro Di Meo

Una cerimonia istituzionale al mattino, un corteo partecipatissimo nel pomeriggio e il "Presente" per onorare la memoria di Franco Bigonzetti, Francesco Ciavatta e Stefano Recchioni. Quarantennale di Acca Larentia più partecipato che mai quello di ieri. L'effetto CasaPound si è fatto sentire, radunando nel quartiere Appio cinquemila militanti e simpatizzanti dei fascisti del terzo Millenio. Presenti numerose delegazioni provenienti dall'estero, con le bandiere degli stati di riferimento. Un corteo ordinato e pacifico che ha raggiunto via Acca Larentia, aperto da un grande striscione con la scritta "Onore ai camerati caduti". 

Impressionante la scenografia, con file ordinate a formare un lunghissimo serpentone che ha invaso la Tuscolana, a partire da Piazza Asti  fino alla via che ospitava la sezione missina. Quindi il "Presente", con centinaia di braccia tese a commemorare i tre camerati uccisi il 7 gennaio 1978. 

Il presente ad Acca Larentia

In mattinata la polemica politica. Una commemorazione con la deposizione di una corona d'alloro a nome del Comune. A depositarla i vigili e non un rappresentante dell'amminisrazione. Tanto è bastato ai rappresentanti di Fratelli d'Italia  Fabrizio Ghera capogruppo in Campidoglio e Andrea De Priamo consigliere comunale per attaccare: "Registriamo la grave assenza da parte dell'amministrazione Raggi, che stamane non ha inviato nessun rappresentante istituzionale a depositare la corona di fiori per i tre giovani ragazzi uccisi il 7 gennaio 1978. Da parte del Campidoglio una mancanza ingiustificabile, anche in questa occasione i grillini confermano la loro inadeguatezza". Anche l'ex sindaco Alemanno ribadisce: "Era prevista la presenza del Presidente dell'Assemblea capitolina Marcello De Vito che ha comunicato all'ultimo al cerimoniale la sua assenza, inaccettabile comportamento Campidoglio". 

corteo_casapound_appio

A spiegare l'assenza è il presidente del Consiglio Comunale, Marcello De Vito: "Al di là delle posizioni ideologiche, ricordare un grave episodio come la strage di Acca Larentia è doveroso per la memoria della nostra città e per la storia del nostro Paese. Purtroppo ho avuto un improvviso malore e non sono potuto essere lì presente come previsto. Dispiace che qualcuno voglia utilizzare la mia assenza per alzare un'inutile polemica contro l'Amministrazione capitolina". 
 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Roma usa la nostra Partner App gratuita !

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (65)

  • E a Fiano je pija un coccolone :)

  • Quindi, ricapitolando: fai un'apologia di fascismo - che NON si può fare PER LEGGE da quando il fascismo non c'è PIU - lungo la Tuscolana e ti lamenti perché le istituzioni non ti appoggiano? Ma ringrazia di averla passata liscia e che nessuno si sia accorto di questa porcheria, perché - anche alla critica più blanda - avresti risposto a cinghiate.

    • Beh forse il tuo commento è fonte di ignoranza dei fatti accaduti. Parli di cinghiate ma è stata proprio la violenza sinistra a togliere la vita a quei ragazzi.

      • Bomberò, stiamo su internet e il modo di scoprire come si siano svolti i fatti ce l'abbiamo tutti. Non sto a discutere sui poveri ragazzi rimasti uccisi, perché non se lo merita nessuno. Qui c'è un illecito. Il saluto romano NON SE PO' FA', punto. E non puoi pretendere che un rappresentante delle istituzioni stia dalla tua parte mentre lo compi.

        • Forse internet è il caso che lo usi per guardarti alcune sentenze, tra cui quella di Cassazione relativa al caso Ramelli, che hanno sancito che è legittimo.

        • Pensa un po' che invece varie sentenze hanno detto di si. Il rappresentante dell'Amministrazione Comunale doveva esserci per commemorare la morte di quei ragazzi al di la di saluto o non saluto

      • Bomberone tu parli di ignoranza e di violenza di sinistra. Non so quanti tu anni abbia ma in quegli anni tra estremismi si dialogava così. I fasci non erano da meno e se te ripassi la cronaca ne trovi a bizzeffe di crimini commessi dalla destra. Loro erano piu strutturati e meglio agganciati alla politica per cui 'lavoravano' tanto da consentirsi anche stragi a suon di bombe. E non c'è bisogno che ti faccia l'elenco. Poi se vuoi davvero ma dico davvero capire su come siano andate le cose e come andavano le cose in genere in quegli anni in rete trovi tutto il materiale necessario. Ma devi veramente essere interessato a capire altrimenti lascia perdere e continua ad onorare i tuoi 'camerati'.

        • Robe per la tua onestà intellettuale che ti ho sempre riconosciuto, devi ammettere che pure l 'estrema sinistra in fatto di bombe e attentati NON erano di meno all'estrema destra, in quei tempi si parlava di "opposti estremismi" o di "strategia della tensione" ero ragazzetto all'epoca ma mi ricordo tanti episodi purtroppo, e poi fu un crescendo fino ad arrivare ai NAP , GAP Brigate Rosse, ecc per l'estrema sinistra e NAR , ON ecc ecc per l estrema destra. Per fortuna sono solo brutti ricordi e spero che rimangano tali TROPPE FAMIGLIE hanno pianto figli padri e mariti uccisi solo per una scelta ideologica.

        • Infatti in quei tempi TROPPI morti tra i ragazzi da ambo le parti, per fortuna sembra che oggi le cose siano cambiate, però resta il fatto che personalmente ritengo giusto commemorare questi ragazzi sia di DX che di SX uccisi solo perchè di idee avverse, ognuno commemori i suoi senza violenza ma solo per ricordare che NON c'è bisogno di uccidere o fare violenza solo perchè una persona la pensa diversamente da un altra. Che ci sia scontro dialettico o con fatti concreti, ma MAI dico MAI con violenza fisica che porti feriti o morti.

        • No io mi riferivo al commento sopra, tacciava di violenza chi è di destra mentre il corteo era proprio per commemorare dei ragazzi morti ammazzati dalla violenza di sinistra. Sinceramente non capisco tutte queste polemiche, i morti sono morti e vanno rispettati (ancor più per la loro giovane età). Non è una gara a chi ce l’ha più lungo.

        • Al di la del fatto che io non c'ero, più semplicemente non capisco questa polemica, la marcia era per commemorare dei ragazzi morti stop. Non una gara a chi ce l'ha più lungo.

      • Anche ai carnefici ogni tanto capita di rimanere vittime...

        • Vergognati e poi che carnefici erano quei ragazzi !?

          • Carnefici nella storia sono stati i fascisti. Vergognati tu.

            • Come ho già detto non è una gara a chi ce l'ha più lungo ma dati alla mano ha fatto molto più morti il com.un.i.smo.

              • Bomber lascia sta mago Zurlini e perdonalo gli hanno venduto il libro di storia in cui mancano le pagine di tutto ciò che ha fatto il comunismo in italia e nel mondo (per comunismo in italia intendo estrema sinistra) perciò lui è informato solo sui fascisti il resto lo ignora (o fa finta di ignorarlo) immagino che NON saprà nulla nemmeno sulle foibe o sulle stragi commesse dai partigiani (mi spiace ma hanno fatto anche queste in nome della "giustizia proletaria")

                • Sei qui libero di dire le scemenze che dici grazie a chi ha combattuto contro il nazifascismo per la libertà di tutti. In Italia i comunisti questo hanno fatto. Le stragi le hanno compiute i tedeschi e i repubblichini: uomini, donne, bambini inermi, l'Italia è piena di lapidi. Se non lo sai è perché non lo vuoi sapere, e allora non abbiamo più nulla da dirci.

                  • Vabbè ma a te mancano proprio le basi, i comunisti sono una cosa, i partigiani sono un'altra cosa.

                  • IO dico scemenze?? casomai le dici TU io parlo di storia che modestamente conosco molto bene a differenza TUA. Conosco la storia del fascismo, nazismo comunismo e dei partigiani. Le lapidi di cui parli sono sono quelle dei nazifascisti, all'appello mancano quelle delle vendette dei partigiani come ad esempio le foibe di cui per oltre 30 anni NESSUN COMUNISTA ha mai parlato. questo è solo UNO dei tanti episodi https://it.wikipedia.org/wiki/Eccidio_di_Schio della serie " se le cose NON le sai SALLE!!!!!!!!" . IN ULTIMO se non ci parliamo io e te sinceramente oggi sia a pranzo che a cena mangerò lo stesso, mi spiace deluderti ma con me le tiritere ideologiche attaccano poco , sono abituato a leggere i fatti e non ascoltare le chiacchiere, i sentito dire o i mi hanno detto che.......

            • Come ho già detto non è una gara a chi ce l'ha più lungo ma dati alla mano ha fatto molto più morti il com.un.i.smo, quindi te lo ripeto vergognati a parlare così di dei ragazzi morti ammazzati

              • Non si tratta degli individui, qui si parla di "onore ai camerati caduti", saluto romani etc. Si tratta di becera apologia di fascismo.

                • L'ho detto anche all'utente di nome Armando, vai a leggere la sentenza di cassazione sul caso Ramelli, informatevi non vi fermate al libro di storia della terza media.

                  • libro con pagine di storia MANCANTI

              • RiXXXYXYa...

  • stanno tornando gli anni 70, tra un pò la gente comincerà a spararsi addosso

  • Malore improvviso...i grillini nuovi democristiani 2.0 affianco ai radical chic di sinsitra

    • Dici sempre le solite quattro idiozie. Ci mancava solo un rappresentante del comune in mezzo a chi inneggiava al fascismo.

  • Avanti cosi, prima o poi tornerà chi ha reso grande l'Italia...cacciamo via sti traditori mangiapane...viva Casapound!!!

    • Viva i Clan Spada! Viva le tangenti a Ostia! Viva la criminalità organizzata (purchè italica, al massimo sinti!) dei quartieri con i quali facciamo affarucci!

      • Si ma con i sinti fanno affari i piddini pure..i sinti prima votavano pd ora 5s

        • Invidio la tua capacità di analisi, quel tuo cogliere sempre l'essenza dei fatti , la verità che sta dietro l'apparenza. Solo a partire da una cultura enciclopedica si può arrivare a tanto.

  • Avatar anonimo di Andrea
    Andrea

    Sempre meglio di vederli ammazzasse allo stadio... non capisco perchè si festeggi il Natale, figuriamoci ste cose inutili!

  • Il giornalista scrive "un corteo ordinato e pacifico" e omette di dire che come ogni anno questi sedicenti amanti della patria hanno tappezzato tutto il quartiere di manifesti abusivi. E chi paga per ripulire la sporcizia di questi porci? Il paradosso è poi vedere i vigili deporre fiori tra saluti romani invece di fare multe. Che pena...Roma è diventata proprio la repubblica delle banane.

    • Però quando i sinistri spaccano le vetrine è mettono a ferro e fuoco le città i soliti giornalioni li definiscono atti di protesta

    • Meglio i centri sociali che devastano e danno fuoco? E nessuno ne parla

    • Mmh e quando i centri sociali spaccano le vetrine dei negozi o danno fuoco alle macchine e i giornali radical chic di sinistra li definiscono atti di protesta?

    • Il giornalista scrive "un corteo ordinato e pacifico" e omette di dire che come ogni anno questi sedicenti amanti della patria hanno tappezzato tutto il quartiere di manifesti abusivi. E chi paga per ripulire la sporcizia di questi porci? Il paradosso è poi vedere i vigili deporre fiori tra saluti romani invece di fare multe. Che pena...Roma è diventata proprio la repubblica delle banane.

      • ...e la cosa peggiore è che se ne esaltano le "gesta" in questo sito "imparziale"

        • se lo ritieni di parte il sito NON ci commentare mi sembra il minimo che puoi fare.

          • se lo ritieni di parte il sito NON ci commentare mi sembra il minimo che puoi fare.

            ah, la libertà d'espressione A VOI tanto cara!

            • E ti annuncio che NON sono di destra , ne iscritto a movimenti o partiti!!!

            • nessuno mi sembra gli neghi di dire la sua, però io se un sito lo ritengo di parte ed esalta le gesta che IO non condivido per coerenza NON ci vado mi sembra logico, il fatto che voi sinistri vedete soppressione della democrazia ovunque, la cosa che più vi ha dato fastidio è stata la manifestazione senza incidenti cosa che spesso NON accade quando manifestano i centri sociali o gli antagonisti e quindi NON potete dire le solite cose che dite su chi è di destra. Avete uno strano senso della democrazia per voi è democratico solo se uno è di sinistra se è di altra ideologia NON lo è.

  • Una pagliacciata... ed uno schifo

    • Pagliacciata non ti permettere

      • Mavva f ac ulo!

        • Taci laido !

    • Pagliacciata non ti permettere, è una commemorazione per dei giovanissimi ragazzi uccisi in maniera bruta, becera a sangue freddo, colpiti da armi da fuoco impugnate da violenti sinistroidi.

    • Meglip i centrisociali che spaccano le vetrine

    • allora sono pagliacciate anche si commemorano i ragazzi uccisi di sinistra???? o no??? NON esistono morti di serie A o B esistono ragazzi uccisi per un ideologia e questa già di suo non va bene, perchè ognuno ha il diritto di pensarla come vuole alla faccia dei benpensanti.

    • Non condivido

      • Siamo preoccupati per questo...

        • Non sei obbligato a rispondere idiota

    • sciaquati la bocca prima di blaterare

  • Ma l'apologia di fascismo non è reato? Ma la legge Scelba a che serve? Come mai si è permessa questa inguardabile parata?

    • Anche lo spaccio e reato ma al Pigneto i nordafricani spacciano ad ogni ora del giorno e nessuno gli fa niente

      • Concordo

    • Purtroppo non avete capito il senso della marcia

    • Perché pensa con la legge Scelba ci lustriamo le natiche

      • Il solito leone...

      • Perché pensa con la legge Scelba ci lustriamo le natiche

        che pensiero profondo!

        • Profondissimo vero?

          • Tutti indignati ehhh??? Scienziati da tastiera ...

            • Tutti indignati ehhh??? Scienziati da tastiera ...

              veramente qui il leone è chi fa vanto di volersi pulir le terga d'una delle leggi dello stato, più che indignarsi qui ci si sollazza :D

    • e' arrivata l'inquisizione !! :-)

Notizie di oggi

  • Politica

    Pugno duro di Raggi sui demolitori, la nota al Governo: "Norma regionale è incostituzionale"

  • Politica

    Regolamento per il verde, arriva il sì della Giunta. Raggi: "Risultato storico"

  • Cronaca

    Clochard ucciso a corso Italia, investitrice a piede libero. Il giallo del parabrezza sostituito

  • Politica

    Stipendio d'oro (e doppio) per il Capo di Gabinetto: Castiglione guadagnerà 218mila euro l'anno 

I più letti della settimana

  • Sciopero: domani a Roma metro e bus a rischio. Gli orari e le fasce di garanzia

  • Centocelle, quartiere sotto shock: 16enne muore in piazza dopo aver bevuto un drink

  • Scontro Raggi Salvini sulla sicurezza, l'ira di Di Maio contro la sindaca: "Per Roma stiamo facendo l'impossibile"

  • Blocco traffico: a Roma oggi niente auto nella fascia verde, tutte le informazioni

  • Blocco auto: chi può circolare a Roma domani 13 gennaio

  • A Roma giovedì 17 gennaio 2019 doppio sciopero: le motivazioni dei sindacati

Torna su
RomaToday è in caricamento