Stazione Tiburtina: corrieri in viaggio con 4,3 chili di marijuana nel borsone

I due uomini sono stati poi bloccati ed arrestati dai carabinieri

Carabinieri alla stazione Tiburtina

Ancora corrieri di marijuana nella zona della stazione Tiburtina. La scorsa notte, nel corso di un servizio finalizzato al controllo dei passeggeri in transito presso lo scalo ferroviario Nomentano, i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Parioli hanno arrestato 2 cittadini nigeriani, di 30 e 36 anni, con precedenti, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

I Carabinieri hanno notato i due cittadini stranieri mentre camminavano sulla strada con fare sospetto. I Carabinieri di iniziativa hanno proceduto al loro controllo e identificazione che gli ha permesso di rinvenire, all’interno di un borsone, un involucro di plastica contenente complessivamente 4,3 chili di marijuana.

La droga è stata sequestrata, invece i due stranieri sono stati arrestati e trattenuti in caserma in attesa del rito direttissimo.

Potrebbe interessarti

  • Atac: tutti gli abbonamenti agevolati

  • Il miglior pane d'Italia: il Gambero Rosso premia due forni di Roma con il massimo dei voti

  • Distributori di Benzina "No Logo": dove il pieno costa meno

  • 7 laghi meravigliosi da visitare nei dintorni di Roma

I più letti della settimana

  • Sciopero: domani a Roma metro e bus a rischio. Gli orari e tutte le informazioni

  • Terremoto Roma: scossa avvertita in diverse zone della città. Epicentro a Colonna

  • Sciopero a Roma, martedì 25 giugno metro e bus a rischio: tutte le informazioni

  • Atac: tutti gli abbonamenti agevolati

  • Uccide la moglie e poi si spara: i due coniugi non riuscivano a pagare l’affitto

  • Il miglior pane d'Italia: il Gambero Rosso premia due forni di Roma con il massimo dei voti

Torna su
RomaToday è in caricamento