Narcos Preneste: 5 corrieri arrestati in 15 giorni. Sequestrati 12 chili di marijuana

Ultimo a finire nella rete della polizia un 26enne, trovato con oltre 4 chili di sostanza stupefacente nel trolley

I quattro chili di marijuana sequestrati in via di Portonaccio

Un canale dei corrieri della marijuana. Siamo al Prenestino Labicano dove nella serata del 27 novembre è stato arrestato l'ennesimo corriere di sostanza stupefacente. Si tratta di un cittadino nigeriano di 26 anni. L'uomo è stato fermato intorno alle 21:00 di martedì sera per un controllo in via di Portonaccio, lato Prenestina, dagli agenti della Polizia di Stato del Reparto Volanti e dei Commissariati Torpignattara e Porta Maggiore.

Trovato in possesso di 4 chili di marijuana occultati all'interno di un trolley, il 26enne cittadino africano ha opposto resistenza ai poliziotti che però sono riusciti a bloccarlo. Accompagnato in commissariato è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti nonché per resistenza a pubblico ufficiale. 

Dunque ancora un arresto in quella che si può definire una rotta dei corrieri di marijuana che forniscono sostanza stupefacente ai pusher della zona sud est della Capitale. Sono infatti 5 i trasportato di droga arrestati con zaini, borse e valigie carichi di "erba" in poco più di due settimane (15 giorni).

Prima del 26enne arrestato ieri sera era stata la volta di un altro nigeriano, di 33 anni, fermato a largo Preneste nella serata del 22 novembre mentre, a bordo del bus 409, trasportava un carico di due chili di 'ganja'. 

Prima di lui era stata la volta di un terzo corriere, un 19enne sempre della Nigeria, fermato vicino la fermata del bus sempre a largo Preneste con uno zaino contenente altri tre chili di droga. Era lo scorso 18 novembre. 

Corrieri marijuana Prenestino Labicano 2-3

Il 14 novembre stesso copione, con l'arresto di una corriera sempre nigeriana, arrestata dopo essere stata trovato in possesso di uno zaino contenente due chili di marijuana sempre a largo Preneste. 

Ventiquattro ore prima, il 13 novembre, sempre gli agenti di polizia avevano fermato un corriere 29enne, ancora nigeriano, trovato mentre camminava su via dell'Acqua Bullicante con uno 'zaino da sballo', contenente in quel caso un chilo di marijuana. 

Marijuana sequestrata Prenestino-2


 

Potrebbe interessarti

  • Atac: tutti gli abbonamenti agevolati

  • Il miglior pane d'Italia: il Gambero Rosso premia due forni di Roma con il massimo dei voti

  • Distributori di Benzina "No Logo": dove il pieno costa meno

  • 7 laghi meravigliosi da visitare nei dintorni di Roma

I più letti della settimana

  • Sciopero: domani a Roma metro e bus a rischio. Gli orari e tutte le informazioni

  • Terremoto Roma: scossa avvertita in diverse zone della città. Epicentro a Colonna

  • Sciopero a Roma, martedì 25 giugno metro e bus a rischio: tutte le informazioni

  • Atac: tutti gli abbonamenti agevolati

  • Uccide la moglie e poi si spara: i due coniugi non riuscivano a pagare l’affitto

  • Il miglior pane d'Italia: il Gambero Rosso premia due forni di Roma con il massimo dei voti

Torna su
RomaToday è in caricamento