Né carbone, né dolcetti: nella calza 7,5 chili di droga. Narcos Preneste non si ferma neanche all'Epifania

I tre corrieri di marijuana sono stati fermati dalla polizia nelle ultime 24 ore in via dell'Acqua Bullicante, via di Portonaccio e piazza di Porta Maggiore

Narcos Preneste anche il giorno della Befana ma invece di portare dolci e carbone trasportavano marijuana. Sono tre i corrieri arrestati dalla polizia di Stato nella giornata di domenica 6 gennaio nell'area sud est della Capitale. 

Il primo a finire in manette, in ordine di tempo, è stato un cittadino nigeriano di 28 anni:  gli agenti del commissariato Torpignattara, durante un controllo in Via dell’Acqua Bullicante, hanno chiesto al ragazzo di aprire lo zaino per mostrare loro il contenuto. Il 28enne li ha spintonati ed è scappato correndo ma, dopo un breve inseguimento, i poliziotti sono riusciti a bloccarlo: nello zaino c’era un sacchetto contenente quasi un chilo di marijuana.

Il secondo pusher è stato invece arrestato dagli agenti del Reparto Volanti e del commissariato Porta Maggiore in Via di Portonaccio. A destare i sospetti dei poliziotti un ragazzo sull’autobus, con due grandi zaini, che, alla loro vista, ha cercato di nascondersi tra i passeggeri. Quando il giovane, un 21enne sempre della Nigeria, è sceso dal mezzo pubblico, gli agenti lo hanno controllato trovandolo in possesso di 4 chili e 480 grammi di “maria”.

Sono state infine le pattuglie dei commissariati Esquilino e San Lorenzo a bloccare ed arrestare, a Piazza di Porta Maggiore, un cittadino del Gambia di 23 anni che, quando li ha visti, ha cercato di cambiare strada accelerando il passo: fermato e controllato, Il narcos aveva, all’interno di uno zainetto, 2 chili e 200 grammi di sostanze stupefacenti. 
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Rimossa la favela di viale della Serenissima: 60 persone disperse sul territorio. Sequestrata l'area

  • Politica

    Strade, l'assessora Gatta: "Ora basta associare Roma alla parola buche"

  • Politica

    M5s vuole il car sharing anche in periferia: l'obiettivo è allargare la mappa di copertura dei tre operatori

  • Politica

    Ippodromo Capannelle, per la riapertura c'è un piano b: il Campidoglio pensa ad una società in house

I più letti della settimana

  • Sciopero: domani a Roma metro e bus a rischio. Gli orari e le fasce di garanzia

  • Centocelle, quartiere sotto shock: 16enne muore in piazza dopo aver bevuto un drink

  • Blocco traffico: a Roma oggi niente auto nella fascia verde, tutte le informazioni

  • A Roma giovedì 17 gennaio 2019 doppio sciopero: le motivazioni dei sindacati

  • Cinecittà est: 22enne trovata morta nel bagno di un bar

  • Lunedì sciopero nazionale dei trasporti: a Roma regolari i mezzi Atac e Roma Tpl. A rischio corse Cotral

Torna su
RomaToday è in caricamento