Disperso nel lago di Castel Gandolfo, vigili del fuoco recuperano corpo

Le ricerche sono terminate nel pomeriggio di Pasquetta dopo tre giorni

Immagine di repertorio

Le ricerche andavano avanti da sabato 20 aprile nelle acque del lago di Castel Gandolfo, ai Castelli Romani. Nel pomeriggio di Pasquetta i Vigili del Fuoco hanno recuperato il corpo. I sommozzatori, dopo aver individuato il cadavere, lo hanno recuperato e trasportato sulla riva del lago per poi affidarlo all'Autorità competente.

Il corpo dovrebbe essere quello di un ragazzo 31enne di Ciampino, scomparso lo scorso 19 aprile la cui vettura è stata trovata la mattina di sabato dagli agenti del Commissariato di Albano in via Spiaggia del Lago con dentro lo zaino con i documenti del giovane. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sul Raccordo Anulare, scontro tra auto e moto: morti due giovani di 27 e 20 anni

  • Ikea, apre un nuovo punto nella Capitale

  • Sciopero Cotral: venerdì 20 settembre a rischio il servizio extraurbano della Regione Lazio

  • Lavori al Colosseo: sabato 21 e domenica 22 settembre chiuse 13 stazioni della metro B

  • Tragico epilogo a Ponte di Nona: trovato il cadavere di Amina De Amicis, l'89enne scomparsa 6 giorni fa

  • In ritardo di due ore al primo giorno di scuola, le lacrime dei bambini sgomberati da Cardinal Capranica

Torna su
RomaToday è in caricamento