Settanta euro per uno smartphone rubato: nei guai un giovane

Il ragazzo è finito in manette con l'accusa di ricettazione. Denunciato l'acquirente

Settanta euro per uno smartphone di ultima generazione, rubato. Ad interrompere la compravendita è stata una pattuglia dei Carabinieri di San Lorenzo in Lucina, in transito in via Lamarmora, che ha notato lo scambio ed è subito intervenuta arrestando l'acquirente, un 25enne di nazionalità nigeriana, con l'accusa di ricettazione e denunciando in stato di libertà il venditore, un 38enne di nazionalità marocchina.

Dopo aver ricevuto una risposta non esauriente, sulla provenienza dello smartphone, messo in vendita dal 25enne, i Carabinieri hanno accertato che il telefonino era stato denunciato rubato la settimana scorsa, ad una 29enne romana, e quindi hanno sequestrato il denaro contante e preso in custodia il cellulare per poi restituirlo alla proprietaria. L'arrestato è stato trattenuto in caserma in attesa di essere sottoposto al rito direttissimo.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Ostia

    Ostia: 60mila euro per gli eventi sul mare, pochi soldi sarà l'estate delle "idee"

  • Cronaca

    Arrestati due tifosi della Roma a Liverpool: accusati di tentato omicidio ad un fan dei Reds

  • Politica

    Atac, le opposizioni: "Ritirate il concordato". Meleo: "E' l'unica soluzione"

  • Cronaca

    Termini: guasto elettrico e stazione chiusa per un'ora. Disagi per gli utenti

I più letti della settimana

  • 25 aprile: dal Centro a Tor Cervara, ecco le deviazioni degli autobus

  • Ariccia: chiama l'amica e si getta dal ponte Monumentale, morta 29enne

  • Mafie: 93 i clan nel Lazio, 11 solo a Tor Bella Monaca. Ecco le piazze di spaccio a Roma

  • Tragedia nel parco: fa jogging e scopre corpo di donna carbonizzato a Tre Fontane

  • 25 aprile a Roma: gli eventi nel giorno della Festa della Liberazione

  • Week end a Roma: gli eventi di sabato 21 e domenica 22 aprile

Torna su
RomaToday è in caricamento