Settanta euro per uno smartphone rubato: nei guai un giovane

Il ragazzo è finito in manette con l'accusa di ricettazione. Denunciato l'acquirente

Settanta euro per uno smartphone di ultima generazione, rubato. Ad interrompere la compravendita è stata una pattuglia dei Carabinieri di San Lorenzo in Lucina, in transito in via Lamarmora, che ha notato lo scambio ed è subito intervenuta arrestando l'acquirente, un 25enne di nazionalità nigeriana, con l'accusa di ricettazione e denunciando in stato di libertà il venditore, un 38enne di nazionalità marocchina.

Dopo aver ricevuto una risposta non esauriente, sulla provenienza dello smartphone, messo in vendita dal 25enne, i Carabinieri hanno accertato che il telefonino era stato denunciato rubato la settimana scorsa, ad una 29enne romana, e quindi hanno sequestrato il denaro contante e preso in custodia il cellulare per poi restituirlo alla proprietaria. L'arrestato è stato trattenuto in caserma in attesa di essere sottoposto al rito direttissimo.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • San Giovanni

    VIDEO | Via Satrico, quartiere sotto choc per la morte di Arrigo Fiore: "Incrocio pericoloso"

  • Monti

    Monti isola ambientale nel 2019, dalla giunta l'ok al progetto: "Un nuovo volto per il rione"

  • Cronaca

    Carabiniere aggredito a Trastevere: caccia ai responsabili. Il militare riceverà un encomio

  • Politica

    Rifiuti, trovato l'accordo con la Rida Ambiente: 300 tonnellate andranno ad Aprilia

I più letti della settimana

  • Neve e gelo, Roma si prepara: ecco le istruzioni della sindaca Raggi

  • Mercatini di Natale a Roma: tutti quelli da non perdere

  • Metro A: guasto agli impianti, chiuse le stazioni Barberini e Spagna

  • Incidente in via Satrico: scooterista muore travolto da una Smart. In fuga le tre persone a bordo

  • Blocco traffico Roma: domani stop ai veicoli più inquinanti ed ai diesel euro 3

  • Incendio via Salaria: bruciano i rifiuti del TMB, nube di fumo su tutta Roma

Torna su
RomaToday è in caricamento