Piante sospette sul balcone, carabinieri trovano una coltivazione di marijuana

A finire nei guai un uomo di 47 anni. Sequestrati oltre due chili di sostanza stupefacente

La marijuana sequestrata dai carabinieri a Morlupo

Delle piante sospette sul balcone. Così i Carabinieri della Stazione di Castelnuovo di Porto hanno arrestato un 47enne italiano per produzione e detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. 

Durante un servizio di controllo del territorio in un’area residenziale di Morlupo, i militari hanno notato spuntare dei ciuffi di una pianta, a dir poco sospetta, dal balcone di una abitazione e sono intervenuti per una verifica.

All’interno dell’abitazione, i Carabinieri hanno rinvenuto 35 piante di “cannabis indica”, 1,5 chili di marijuana già essiccata, 2 bilancini di precisione e vario materiale per la coltivazione. 

La passione per le piante proibite è costata l’arresto per l’uomo che, al termine del rito direttissimo presso il Tribunale di Tivoli, è stato sottoposto agli arresti.
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Elezioni

    Amministrative 2019, si vota il 26 maggio: tutto sui principali comuni della provincia di Roma

  • Cronaca

    Stuprata dal branco, il Questore di Roma revoca licenza al Factory Club

  • Sport

    "Che te ridi regazzì? So felice, ho la maglia della Roma": la commovente lettera di De Rossi

  • Cronaca

    Trigoria: abusi su baby calciatori, le molestie in auto fuori dal centro sportivo

I più letti della settimana

  • Lo sciacallo della Tiburtina incastrato da un tatuaggio: "Ora perderò il posto di lavoro?"

  • Pesciolini d'Argento: cosa sono, come si formano e i segreti per eliminarli

  • Tor Pignattara: cadavere trovato in strada, è morto Saor il trapper di Centocelle

  • Fridays for Future e comizi elettorali: domani strade chiuse e bus deviati

  • Ciclista investito, ucciso e derubato su via Tiburtina: preso lo sciacallo

  • Ciclista morto su via Tiburtina, sciacalli rubano il portafogli e prelevano 500 euro

Torna su
RomaToday è in caricamento