Colf infedele ruba oro e gioielli per 50mila euro

In manette una 63enne

Immagine di repertorio

Una serpe in seno. E' quanto ha scoperto di avere in casa una donna di 48 anni di Mentana. A tradire la sua fiducia, ed a ripulirle l'appartamento di oro e gioielli per un valore di circa 50mila euro, una colf infedele, poi arrestata dai carabinieri della stazione di Mentana. La scoperta nell'ambito dei controlli attuati dai militari della compagnia di Monterotondo che, con l’approssimarsi delle festività natalizie, hanno intensificato i controlli lungo le principali arterie della giurisdizione, in particolare lungo le SP Nomentana e SP Tiberina.

Colf infedele a Mentana 

I Carabinieri della Stazione di Mentana, a seguito di articolate indagini, hanno denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Tivoli una 63enne di Mentana per furto in abitazione. La donna, approfittando di un saltuario rapporto di collaborazione domestica, aveva sottratto nel corso del tempo numerosi preziosi e oggetti in oro, per un valore di quasi 50.000 euro, dall’abitazione di una 48enne di Mentana. 

Refurtiva rivenduta al Compro Oro 

Le investigazioni hanno consentito di appurare che la donna aveva poi ceduto i preziosi ad un “Compro Oro” del posto, ove sono stati in parte recuperati e restituiti alla legittima proprietaria.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Detenuto evaso a Roma, Vincenzo Sigigliano preso dopo 6 giorni di latitanza: era da una parente

  • Alessio Terlizzi morto in un incidente a Castel Fusano, al vaglio la dinamica del sinistro

  • Ponte Mammolo, cadavere vicino i cassonetti: trovate macchie di sangue sui pantaloni

  • Disperso nel lago di Castel Gandolfo: ritrovato dopo 16 giorni il corpo di Carlo Bracco

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 24 e domenica 25 agosto

  • Incidente su via di Castel Fusano: scontro auto moto, morto un 40enne

Torna su
RomaToday è in caricamento