Piazza San Giovanni in Laterano: clochard in ipotermia salvato dai soldati dell'Esercito

Sono stati i militari impegnati nell'Operazione Strade Sicure a fornirgli i primi soccorsi per poi affidarlo alle cure dell'ambulanza

I militari dell'Esercito impegnati nell'Operazione Strade Sicure a piazza San Giovanni in Laterano

Ha rischiato di morire di freddo il clochard soccorso questa notte dai militari nella zona della Basilica di San Giovanni in Laterano. Era da poco passata la mezzanotte e mezza (00:45) quando i soldati impiegati nell'Operazione Strade Sicure sotto la guida della Brigata Granatieri di Sardegna, durante il normale svolgimento del servizio, hanno notato un senza fissa dimora italiano sdraiato a terra in piazza di Porta di San Giovanni. 

Dopo essersi avvicinato il capomuta ha notato l'uomo in preda ad una probabile crisi ipotermica ed ha quindi contattato il Numero Unico Emergenze 112 per l’invio di un’ambulanza. Poco prima dell'1:00, è quindi arrivato sul posto il personale sanitario che ha trasportato l’uomo presso il vicino ospedale San Giovanni in Laterano sottraendolo da un destino che avrebbe potuto riservargli la morte. Nello stesso istante i militari hanno ripreso il regolare servizio di vigilanza. 
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Metro A, interventi su scale mobili e ascensori: chiude per tre mesi la fermata Baldo degli Ubaldi

  • Salvini a Roma: in 40mila in piazza per il leader della Lega. Strade chiuse e bus deviati

  • Sciopero generale venerdì 25 ottobre, dai trasporti alla scuola: Roma a rischio caos

  • Federico Tomei morto in un incidente: calcio laziale in lutto per la perdita del 22enne

Torna su
RomaToday è in caricamento