Flaminio: clochard morto a piazza Mancini, è la decima vittima del freddo

L'uomo è trovato riverso su una panchina nella zona del Flaminio. Accertamenti della polizia

Immagine di repertorio

Un clochard è stato trovato morto a piazza Mancini, nel quartiere Flaminio. Si tratta ancora una volta di un uomo probabilmente dell'Est Europa di circa 50 anni. A dare l'allarme un passante che ha notato il corpo immobile su una panchina vicino a un chiosco nella mattinata di mercoledì 23 gennaio. 

Sul corpo nessun segno di violenza come confermato dai primi rilievi della Polizia. Sarà l'autopsia a chiarire con esattezza le cause della morte, si ipotizza un decesso per ipotermia.

Finora, dall'inizio della stagione invernale, i morti in strada tra i senzatetto a Roma sono stati 10, secondo i dati della comunità di Sant'Egidio, ma se si considera Nereo Murari, il clochard travolto ed ucciso da un pirata della strada al Pinciano, il numero arriva ad 11. 

Un conteggio iniziato il 29 ottobre 2018, con il decesso di una senza fissa dimora a San Pietro. La mattina del 29 novembre a San Lorenzo è stato rinvenuto il corpo di un clochard su via dello scalo di San Lorenzo.

La terza vittima del freddo risale al 22 novembre scorso, sulle spiagge di Ostia. E poi il 30 dicembre era stato trovato senza vita Davide, "il clochard colto" che viveva in via Peano, in zona Marconi.

Ancora prima, l'8 dicembre, a San Pietro un senza fissa dimora di 62 anni morì a causa del freddo. Il 19 dicembre, in largo Giovanni Battista Marzi, i Carabinieri hanno rinvenuto il cadavere di Zaid Mahmud, un senza fissa dimora che frequentava un giaciglio di fortuna su una banchina alberata vicino la riva del Tevere.  

Nell'anno nuovo stesso amaro copione, il 2 gennaio un altro cadavere è stato ritrovato su una panchina in piazza Lorenzo Lotto, a Tor Marancia, un altro. Il 4  gennaio  un uomo sulle sponde del Tevere all'altezza di Lungotevere di Pietra Papa.

Nella notte del 7 gennaio in corso d'Italia, in pieno centro un'auto pirata ha falciato e ucciso Nereo, un senzatetto che viveva in zona. L'8 un altro clochard morto carbonizzato nell'incendio partito da un braciere nel suo rifugio di fortuna sul Tevere. Il 15 era stato trovato cadavere un senza fissa dimora di 62 anni, in piazza Irnerio.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si getta dal viadotto: morto imprenditore del crack Qui!Group

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 12 e domenica 13 ottobre

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Metro B chiusa, cambiano gli orari per i week end di ottobre

  • Da Canova a Frida Kahlo, tutte le mostre da non perdere in autunno a Roma

  • Tenuta Castel di Guido, i lupi romani sono diventati ibridi. Chiesta la sterilizzazione

Torna su
RomaToday è in caricamento