Al volante con tasso alcolemico oltre tre volte il consentito, sbanda e finisce contro auto in sosta

Gli agenti sono riusciti a riportare la situazione sotto controllo e quindi hanno denunciato la donna

La notte scorsa una donna straniera, con regolare permesso di soggiorno e residente a Civitavecchia, nonostante il divieto di circolare in merito ai provvedimenti di contenimento del coronavirus, nel centralissimo viale Baccelli, ha perso il controllo della sua vettura andando a scontrarsi contro tre macchine in sosta danneggiandole seriamente.

Gli agenti della Polizia di Stato del commissariato di Civitavecchia, insieme ad una pattuglia della locale Polizia Stradale, hanno sottoposto la donna al controllo dell'etilometro ed hanno accertato un elevato tasso alcolico, addirittura oltre tre volte il consentito.

La donna, dopo che si è resa conto della sua positività all’esame etilometrico, ha reagito in modo molto violento e si è scagliata contro i poliziotti con spinte, calci e minacce.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli agenti sono riusciti a riportare la situazione sotto controllo e quindi hanno denunciato la donna per oltraggio, resistenza e minacce a Pubblico Ufficiale,  guida in stato di ebrezza nonché per aver violato le vigenti prescrizioni in ordine all’emergenza coronavirus

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: a Roma 39 nuovi contagiati, 4031 casi totali nel Lazio da inizio epidemia

  • Coronavirus, a Roma 45 nuovi contagiati: 3600 casi nel Lazio da inizio epidemia. "In continua crescita i guariti"

  • Coronavirus: a Roma 43 nuovi positivi, 4429 casi in totale nel Lazio da inizio epidemia

  • Coronavirus, 36 nuovi contagiati a Roma: 3186 gli attuali positivi nel Lazio. Trend per la prima volta è al 3%

  • Coronavirus: a Roma 45 nuovi contagiati. Nel Lazio 3106 gli attuali positivi, 193 sono in terapia intensiva

  • Spesa on line, consegne a domicilio, e-commerce: le attività aperte che aiutano i romani a restare a casa

Torna su
RomaToday è in caricamento