Minaccia di morte il vicino e in casa trovano armi e resti archeologici: in manette 77enne

L'uomo ha minacciato di morte il vicino di casa durante una litigata nell'androne delle scale

Immagine d'archivio

Le grida provenienti dall'androne delle scale erano così forti che i condomini hanno subito chiamato il 112. Due uomini stavano litigando furiosamente per questioni di vicinato, in un condominio del centro di Civitavecchia. Sono intervenuti i carabinieri e hanno perquisito casa di uno dei due, un uomo di 77 anni, che durante il litigio ha minacciato di morte il vicino. 

All'interno gli operanti hanno rinvenuto un vero e proprio arsenale: fucili da caccia, pistole, una balestra, numeroso munizionamento, sciabole e katane, alcune detenute irregolarmente. Oltre a reperti archeologici per i quali l'uomo non ha saputo fornire giustificazioni circa il possesso. 

Anfore di grosse dimensioni, vasellame di vario genere, statuette votive e un candelabro, verosimilmente di origine romana ed etrusca. Durante le operazioni, sentitosi scoperto, l'uomo si è scagliato contro un Maresciallo, dandogli prima uno spintone e poi provando a colpirlo con un coltello da cucina, fortunatamente venendo bloccato prima di ferire qualcuno. 

Il predetto è stato tratto in arresto e dovrà rispondere all’Autorità giudiziaria dei reati di ricettazione, omessa denuncia di armi, resistenza e violenza a pubblico ufficiale. In atteso dell’udienza prevista per il rito direttissimo, è stato trattenuto agli arresti domiciliari. Tutto il materiale è stato sottoposto a sequestro e intanto verranno approfondite le indagini per verificare la provenienza dei reperti archeologici di grande valore artistico e storico, proprio grazie all’ottimo stato di conservazione.

carabineri-2


 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • e certo, ai domiciliari così potrà comprarsi altre armi e ferire altre persone, dovrebbero internarli molto prima

Notizie di oggi

  • Politica

    Raggi prova a ripartire e convoca i minisindaci: "Non sapevo niente, avanti compatti"

  • Cronaca

    Follia fra Termini e via Cavour: prima la rapina poi con una pala minaccia i passanti

  • Cronaca

    Roma blindata, c'è il presidente della Cina. Strade chiuse al Centro e Parioli

  • Corviale

    Crisi Municipio XI, l'ex consigliera grillina rompe gli indugi: "Voto la sfiducia"

I più letti della settimana

  • Presidente cinese a Roma: dal 21 marzo strade chiuse e una doppia 'green zone'

  • Barberini: la scala mobile si accartoccia, scene di panico. Chiusa la stazione. Il racconto di un testimone

  • Ciclista morto sui binari del tram: addio a Valerio Nobili, medico luminare del Bambino Gesù

  • Borghesiana: sorpasso azzardato con l'auto rubata, cinque feriti. Tre sono gravi

  • Ora legale nel 2019: quando spostare le lancette

  • Tragedia a Largo Preneste: è morto Umberto Ranieri. Chi lo ha colpito con un pugno? Il punto sulle indagini

Torna su
RomaToday è in caricamento