Cinzia 'Lady Ferro', guai per la star di DMax: i vigili sequestrano il rottamatore di via dell'Almone

Sigilli per tutti i suoi impianti. Uno di questi era in prossimità delle vicine falde acquifere. Ad eseguire il sequestro gli uomini del gruppo Sicurezza Pubblica Emergenziale del corpo di Polizia Roma Capitale, diretti dal comandante Antonio Di Maggio

"La macchina è come il maiale, anzi è meglio". E' questa la sua citazione più famosa. Parliamo di Cinzia Lady Ferro, star di DMax. Era la moglie del proprietario di uno sfasciacarrozze, ma il giorno stesso in cui è rimasta vedova ha preso in mano il business del marito diventando così conosciuta da attirare l'attenzioen di DMax che a lei ha dedicato una serie tv.

La regina dei rottamatori incrementando i propri guadagni tramite lo smaltimento dei rifiuti è finita però sotto la lente d'ingrandimento degli uomini del gruppo Sicurezza Pubblica Emergenziale del corpo di Polizia Roma Capitale, diretti dal comandante Antonio Di Maggio. 

Secondo i caschi bianchi, infatti, gli impianti di via dell'Almone di Lady Ferro presentano delle anomalie. Oggi, su disposizione della Procura della Repubblica di Roma, sono stati definitivamente sequestrati tutti gli impianti i cui smaltimenti inquinanti, secondo la Polizia "si verificano addirittura in prossimità delle vicine falde acquifere". 

Lo smaltimento degli oli esausti e degli altri rifiuti da rottamazione, secondo la Procura, non avviene nel pieno rispetto delle regole. In via dell'Almone questa mattina, oltre agli agenti dello Spe, si sono presentati anche gli uomini dell'Arpa che hanno proceduto ai campionamenti del terreno e delle acque della falda acquifera. L'ipotesi è che gli sversamenti possano aver intaccato la purezza della fonte Egeria, una delle più importanti della Capitale.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 19 e domenica 20 ottobre

  • Incidente sul Raccordo: auto ribaltata allo svincolo Centrale del Latte, Irene cerca testimoni

  • Scomparso da Civitavecchia, il 14enne era a Bologna: così è stato ritrovato Alessandro

  • Sciopero Roma 25 ottobre 2019: metro, bus e Cotral a rischio. Orari e informazioni

  • Insegue scooterista e lo travolge con l'auto, poi le minacce: "Se non ti ho ammazzato oggi lo farò domani"

  • Il concorso per lavorare in Senato: ecco come candidarsi

Torna su
RomaToday è in caricamento