"Cinecittà World", la rivincita dei Galli: Asterix conquista Roma

Lavori in corso sulla Pontina, nei pressi di Castel Romano, per il più grande parco a tema in Italia dedicato al cinema. Si prospetta l'ingresso dei francesi nella società che cura il progetto

Cinecittà World

Italiani e francesi, parenti serpenti. O soltanto soci in affari? Il confronto con i nostri cugini d'Oltralpe, che assume spesso i contorni della rivalità per questioni storiche e calcistiche, approda questa volta nel cinema, o meglio nel settore dei parchi a tema dedicati alla settima arte. Il riferimento è a "Cinecittà World", il nuovo parco divertimenti che sorgerà sulla via Pontina a pochi metri dall'outlet di Castel Romano e che, secondo quanto riportato dal quotidiano "la Repubblica", sarà dedicato ad Asterix.

Nato nell'ambito del progetto del Secondo Polo Turistico, "Cinecittà World" aspira ad essere il più grande parco a tema in Italia dedicato al mondo del cinema ed è stato promosso da imprenditori del calibro di Diego Della Valle, Aurelio De Laurentiis e Luigi Abete. Ebbene, i francesi della "Compagnie des Alpes" - società che possiede 21 parchi divertimenti in Europa, tra cui il parigino "Parc Asterix" - starebbero trattando l'ingresso in "Cinecittà Parchi", la società costituita nel 2009 che cura il progetto. I francesi, secondo quanto scritto sul quotidiano, in sostanza porterebbero denaro fresco in cambio del nome-dedica "Asterix", proprio il celebre eroe gallico che con Obelix duellava con gli antichi romani. Un accostamento alquanto buffo, dunque, tra il dualismo gallico e romano. E proprio a Roma, patria mondiale del cinema.

Che sia uno scoop o meno, se ne parla già sui forum specializzati e persino sulla stampa austriaca. "Oggi ho ricevuto una certa conferma sull'operazione della Compagnie des Alpes da parte di colleghi a Walibi (uno dei parchi della società francese, ndr) e anche da una fonte bancaria tedesca", dice Maite-Nageur, una fonte presumibilmente ben informata sul forum del sito Internet theparks.it. "Rimango perplesso - risponde Rickwally - perché viene da chiedersi se Asterix sarà la mascotte, se gli sarà dedicata un'area o se sarà un parco Asterix 2. Non mi convince l'accostamento dei temi...". Anche il giornale austriaco "Nachrichten" si occupa della vicenda, sottolineando come "il progetto, nel quale verranno investiti 500 milioni di euro, verrà finanziato in gran parte dalla società francese Compagnie des Alpes, controllata per il 39% dalla banca Caisse des Depots".

La CdA, dunque, dovrebbe fare da partner industriale, svolgendo un ruolo di prim'ordine nella gestione delle attrazioni e delle tematizzazioni progettate da Dante Ferretti, lo scenografo di Pasolini e Fellini pluri-vincitore del premio Oscar. Come prenderanno i "romani de Roma" l'eventuale intitolazione del parco del cinema ad Asterix?

IL PROGETTO CINECITTA' WORLD - La presentazione ufficiale di "Cinecittà World" si è svolta il 19 novembre 2009, nel corso di una conferenza stampa a Villa Borghese. La struttura del parco tematico dedicato al cinema si estende su un’area di più di 150 ettari, situata a sud di Roma, nei pressi dell'outlet "Mc Arthur-Glen" di Castel Romano. I lavori sono iniziati a fine 2011 e già entro il 2013 è prevista l'apertura del primo parco divertimenti ispirato al mondo del cinema che occuperà 23 ettari di terreno (inclusi 7 ristoranti e 38 giochi e attrazioni). Il progetto prevede poi, entro la data di fine lavori indicata per il 2014, la costruzione del Village (area con negozi, ristoranti e cinema), di Cinecittà World 2 (il secondo parco divertimenti) e di Cinecittà Natura (area verde con veri set cinematografici e scenografie utilizzate nei film). I numeri: l'investimento complessivo è di 500 milioni di euro, mentre gli addetti saranno 2500. Si prevedono, sulla carta, 4 milioni di visitatori annui.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Manifestazione contro i vitalizi, Sardine in piazza e Lazio-Inter: bus deviati e strade chiuse nel week end

  • Perde zainetto sul bus e lancia appello: "Offro ricompensa a chi lo trova. Ci sono documenti medici"

  • Investito da un'auto mentre attraversa il Raccordo Anulare, morto un uomo

  • Sala scommesse come base e armi per il recupero crediti: lo spaccio violento di Pierino la Peste, er Mattonella e Ciccio

  • Incidente in via Tiburtina, scontro tra camion e auto: morto un uomo. Grave il figlio

  • Incidente in via Laurentina, auto si scontra con un camion: morta una donna

Torna su
RomaToday è in caricamento