Cibo senza tracciabilità nel ristorante asiatico, sequestrati 90 chili

I controlli da parte dei Nas

Un’intensa attività di controllo nei quartieri di Cinecittà e Don Bosco e dell'area del Tuscolano è stata eseguita, la scorsa notte, dai Carabinieri della Compagnia Roma Casilina unitamente ai colleghi del Nucleo Radiomobile di Roma, con ausilio dei Nas e del Nucleo Cinofili di Roma Santa Maria Galeria.

Sequestro cibo al ristorante asiatico

In via Licinio Stolone, al Don Bosco, i Carabinieri hanno sanzionato, per oltre 1.100 euro, un ristorante di cucina asiatica per la mancata tracciabilità di alcuni alimenti, sequestrando contestualmente 90 chili di generi alimentari.

Multa alla Birreria 

A seguito di una verifica all’interno di una birreria in via degli Ontani, a Centocelle, è scattata la sanzione di 2.000 euro perché i Carabinieri hanno rilevato l’assenza di attestati HACCP . In un ristorante di via Calpurnio Fiamma sono state accertate irregolarità nelle assunzioni dei lavoratori dipendenti.

Pusher in manette 

I Carabinieri hanno inoltre arrestato, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, un 52enne romano, con precedenti, trovato in possesso di dosi di hashish e denaro contante.

Controlli stradali al Tuscolano

I Carabinieri della Compagnia di Roma Casilina, nel corso dell’intera operazione, hanno identificato 280 persone ed eseguito accertamenti a 150 veicoli, elevando anche numerose contravvenzioni al codice della strada.
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (4)

  • già mangiare in un ristorante italiano è una scomessa.... ma poi se vai in uno "multietnico" cosa cavolo ti puoi aspettare? i guanti bianchi!?

  • Avatar anonimo di Giorgio Rossi
    Giorgio Rossi

    se magari si mettessero i nomi dei ristoranti potremmo evitare di andarci.... o la privacy lo impedisce??

    • Purtroppo la privacy lo impedisce ma invece dovrebbero mettere i nomi!

    • Avatar anonimo di Frank Serpico
      Frank Serpico

      certo ti devi intossicare apposta non li dicono DOVREBBE ESSERE un obbligo mettere i nomi delle strutture, però essendoci la Via già è un indizio!!!!

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Trigoria: abusi su baby calciatori, le molestie in auto fuori dal centro sportivo

  • Elezioni

    Amministrative 2019, si vota il 26 maggio: tutto sui principali comuni della provincia di Roma

  • Politica

    Ama, il collegio sindacale striglia Bagatti: "Approvi bilancio entro il 30 maggio"

  • Cronaca

    Tragedia a Santa Paolomba: accusa malore in bici, morto ciclista

I più letti della settimana

  • Lo sciacallo della Tiburtina incastrato da un tatuaggio: "Ora perderò il posto di lavoro?"

  • Pesciolini d'Argento: cosa sono, come si formano e i segreti per eliminarli

  • Tor Pignattara: cadavere trovato in strada, è morto Saor il trapper di Centocelle

  • Fridays for Future e comizi elettorali: domani strade chiuse e bus deviati

  • Ciclista investito, ucciso e derubato su via Tiburtina: preso lo sciacallo

  • Ciclista morto su via Tiburtina, sciacalli rubano il portafogli e prelevano 500 euro

Torna su
RomaToday è in caricamento