Ciampino, corsi per anziani: educazione alla legalità e prevenzione al crimine

Le prime vittime della microcriminalità sono gli anziani. Per questo il Comando di Polizia Locale di Ciampino ha avviato una serie di incontri preventivi nei centri per anziani

Le prime vittime della microcriminalità sono i cittadini più indifesi, incapaci di difendersi e talvolta anche solo di intuire il pericolo. Per questo il Comando di Polizia Locale di Ciampino ha iniziato una serie di incontri  di educazione alla legalità e di prevenzione al crimine presso i centri anziani del territorio.

PRIMO INCONTRO - Il primo incontro si è svolto al centro "Clodoveo Guerzoni" di Via Mura dei Francesi. Obiettivo: mostrare alle potenziali vittime le situazioni di pericolo in cui potrebbero incorrere e sollecitarle a contattare qualsiasi forza di polizia in caso di dubbi o sospetti.

CON LA CRISI AUMENTA LA CRIMINALITA' - In un contesto di crisi economica, la microcriminalità, le truffe e il recupero di denaro per vie illegali aumenta. Le prime vittime sono evidentemente gli anziani, per la loro ingenuità e per la loro inesperienza nei confronti di un mondo che sta cambiando e di situazioni nuove cui loro non sono abituati. Inoltre, l'anziano percepisce una pensione e quindi ha una fonte di guadagno assicurata, cosa che spinge i truffatori ad approfittarsene.

TIPI DI TRUFFA - Ci sono delle truffe “tipo”, più frequenti e più facili da riconoscere. Ad esempio, casi in cui il malfattore si finge dipendente di una ditta di luce, gas, acqua.. Oppure casi in cui il delinquente si spaccia per un agente sostenendo di dover verificare la validità delle banconote per delle indagini. Ancora, alcuni truffatori vendono prodotti falsi facendo credere agli ingenui acquirenti che si tratti di merce preziosa. Alcuni sono ancora più subdoli e fanno credere alle vittime che un familiare sia stato vittima di un incidente stradale.

I PROSSIMI INCONTRI - Compito di questi incontri è dare la possibilità agli anziani di riconoscere il potenziale malvivente e proteggersi. Gli incontri si ripeteranno nelle prossime settimane in tutti gli altri centri anziani del territorio.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 12 e domenica 13 ottobre

  • Metro B chiusa, cambiano gli orari per i week end di ottobre

  • Da Canova a Frida Kahlo, tutte le mostre da non perdere in autunno a Roma

  • Tenuta Castel di Guido, i lupi romani sono diventati ibridi. Chiesta la sterilizzazione

  • Quando si possono riaccendere i termosifoni? Ecco date e orari

Torna su
RomaToday è in caricamento