Via della Purificazione: musica troppo alta e mancate autorizzazioni, sigilli ad un locale

Al momento del controllo, gli agenti hanno trovato circa 20 persone. Alla richiesta di spiegazioni la risposta fornita è stata: "E' una festa privata di compleanno"

Musica troppo alta, estintori scaduti nel 2013 e mancate autorizzazioni. La Polizia Locale ha apposto i sigilli ad un locale in via della Purificazione, nei pressi di via Sistina. Il club, oltre presentare diverse irregolarità e mancanza di autorizzazioni, disturbava il vicinato con musica a volume altissimo da mezzanotte fino alle 4 di notte e oltre.

Sul posto, così, sono giunti i Caschi Bianchi del 1° gruppo Centro. Gli agenti, appartenenti sia ai reparti di Polizia Amministrativa della Polizia Locale e al commissariato Campo Marzio della Polizia di Stato, hanno apposto i sigilli al locale. 

Oggetto di numerosi esposti dei residenti, il locale risultava ufficialmente "associazione culturale", ma di fatto era un "night club" di 65 metri quadrati con tre locali interrati, senza controllo degli accessi, mancanza di uscite di sicurezza, estintori scaduti dal 2013 e somministrazione abusiva.

discoteca via purificazione1-3

Al momento del controllo, intorno all'una, gli agenti hanno trovato circa 20 persone intente a bere, a ballare e a divertirsi: alla richiesta di spiegazioni la risposta fornita è stata "è una festa privata di compleanno". Purtroppo la presunta festeggiata, al controllo dei documenti, è risultata essere nata a maggio, e almeno quindici dei presenti sono risultati sprovvisti della tessera di socio, come necessario nelle associazioni culturali.

Al termine delle operazioni sono stati apposti i sigilli sia al bancone bar, già oggetto di un provvedimento analogo in passato, sia a tutto il resto del locale: i titolari, due uomini e una donna italiani, sono stati denunciati per "esercizio abusivo di attività di pubblico spettacolo, mancanza di autorizzazioni sanitarie e somministrazione abusiva", con sanzioni per circa 7000 euro. Sono in corso altre indagini, mentre si attendono altri provvedimenti da parte della Prefettura per le violazioni al Testo Unico di Pubblica Sicurezza.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Rifiuti: richiesta commissione su Tmb Salario. L'opposizione attacca Montanari, Diaco fa il difensore

  • Cronaca

    Flambus a Roma: autobus in fiamme sul Raccordo, esplosioni all'altezza dell'Ardeatina

  • Cronaca

    Mare 'rossastro' a Torvaianica, il sindaco: "Vietata la balneazione"

  • Politica

    Sicurezza di ponti e viadotti: l'appello a Astral e alla Regione Lazio

I più letti della settimana

  • Aeroporto di Fiumicino: la manovra è sbagliata e l'aereo per Hong Kong urta il palo

  • Mare 'rossastro' a Torvaianica, il sindaco: "Vietata la balneazione"

  • Colpo nella casa di Alessandro Gassmann: rubati gioielli e i premi di papà Vittorio

  • Lazio-Napoli: come vedere la partita in tv e in streaming

  • Terremoto in Molise, scossa di magnitudo 5.2: avvertita anche a Roma

  • Prima la scia luminosa, poi il boato: meteorite illumina il cielo di Roma

Torna su
RomaToday è in caricamento