Accertamenti sul cavalcavia di Montesacro: chiuso ai mezzi pesanti ed ai bus

Interdetto il passaggio dei veicoli superiori ai 35 quintali. Sul posto vigili del fuoco e polizia locale di Roma Capitale

Il cavalcavia di viale Adriatico (foto google)

Accertamenti tecnici sul cavalcavia di viale Adriatico a Montesacro dove dalle 12:00 di mercoledì 6 novembre i vigili del fuoco hanno disposto la chiusura al traffico per i mezzi pesanti superiori ai 35 quintali. L'interdizione è stata disposta nel tratto compreso fra via dei Monti Lessini e piazza di Monte Gennaro, ovvero nel tratto di viale Adriatico che attraversa, mediante un ponte , viale Jonio. Sul posto oltre ai pompieri gli agenti della Polizia Locale di Roma Capitale. 

La parziale chiusura di viale Adriatico ha comportato la deviazione di sette linee bus: 86-344-86SC-90-336-337-N4, al fine di permettere ai vigili del fuoco di svolgere i dovuti accertamenti sul ponte del III Municipio. 

In particolare i mezzi pubblici sono soggetti alle seguenti devizioni in direzione interna: linea 86 scolastico da via Vigne Nuove, via delle Isole Curzolane, via Capraia, via Lampedusa, viae Adriatico, normale di linea; linea 86 da Piazza Monte Gennaro, destra Via Vigne Nuove, sinistra Via Isole Curzolane, sinistra Via Capraia, viale Jonio, via Lampedusa, normale di linea; linea 90 e 336 da via Isole Curzolane, via Capraia, viale Jonio, via Lampedusa, normale di linea; linea 337 da viale Jonio, proseguono per lo stesso, effettuano inversione di marcia all'altezza di via Capraia, viale Jonio, via Lampedusa, normale di linea.

Per quanto concerne la direzione esterna: linee 86-90-336-N4: da viale Adriatico, via dei Monti Lessini, via Monte Circeo, inversione di marcia in viale Jonio, viale Adriatico, normale di linea. Temporaneamente soppresse le fermate 72447-72448. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Da piazza sempione di solito non si esce con facilità: se piove normalmente, diventa un delirio, con il problema degli alberi pericolanti è una settimana che c'è il caos più totale, e stamattina abbiamo capito che si era aggiunto qualcosa... Ma non sapevamo cosa esattamente. Quindi domani ci muoveremo un'ora prima e per arrivare al centro (6km) conteggeremo due ore di bus

Notizie di oggi

  • Attualità

    Baobab, i volontari: "Pronti a resistere, 57 persone ancora in strada". E con il Comune è guerra di numeri

  • Cronaca

    Morte Desirèe Mariottini: riesame conferma accusa di omicidio per il senegalese 27enne

  • Politica

    Ama, è caos bilancio: il collegio dei sindaci ritira l'ok. Bagnacani in bilico

  • Cronaca

    Violenza choc alla Romanina: in due molestano ragazza e picchiano la madre disabile

I più letti della settimana

  • Manifestazione contro il razzismo a Roma: strade chiuse e bus deviati

  • Referendum Atac, i risultati: quorum non raggiunto. Netta l'affermazione del sì

  • Referendum Atac, a Roma domenica 11 novembre si vota: tutto quello che c'è da sapere

  • Raggi assolta, Di Maio esulta: "I giornalisti infimi sciacalli, cani da riporto di Mafia Capitale"

  • Blocco traffico Roma, domenica primo stop. Niente auto nella fascia verde: fermi anche i Diesel euro 6

  • Incidente sulla Tuscolana: si aggrava il tragico bilancio, dopo Alessandro è morto anche l'amico Giordano

Torna su
RomaToday è in caricamento