homemenulensuserclosebubble2shareemailgooglepluscalendarlocation-pinstarcalendar-omap-markerdirectionswhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsapptelegramcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companieslocation-arrowcarbicyclesubwaywalkingicon-cinemaicon-eventsicon-restauranticon-storesunnymoonsuncloudmooncloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfogfog-nightrainlightwhitecloudblackcloudcloudyweather-timewindbarometerrainfallhumiditythermometersunrise-sunsetsleetsnowcelsius

San Lorenzo, stretta sui locali: due multati e due chiusi

Sanzioni di 2.000 euro per carenze igienico sanitarie. Per due strutture è invece scattata la chiusura su ordine di Prefetto e Questore

Finti alimentari che vendono alcol oppure pizzerie al taglio o rosticcerie con pesanti carenze igienico sanitarie. Un freno all'anarchia nei locali di San Lorenzo. I Carabinieri nella Compagnia Roma Piazza Dante unitamente a quelli del Comando Carabinieri Tutela della Salute di Roma hanno eseguito dei controlli in alcuni esercizi commerciali in quello che ormai diventato uno dei quartieri di riferimento per la movida romana.

MULTE - Un bar di Piazzale Tiburtino, gestito da una cittadina cinese di 30 anni, e una rosticceria in via Marrucini, gestita da un 60enne originario della provincia di Avellino sono stati contravvenzionati con la sanzione amministrativa di 2.000 euro per carenze igienico sanitarie. 

CHIUSURE - Per due esercizi pubblici è scattata la chiusura: un negozio di alimentari, gestito da un cittadino del Bangladesh di 48 anni, in esecuzione di un decreto emesso dal Prefetto di Roma; un locale di via dei Lucani, dando esecuzione ad un decreto di cessazione di attività abusiva, chiusura immediata del locale e sospensione della licenza di somministrazione di alimenti e bevande, emesso dal Questore di Roma.

PUSHER - Durante tali operazioni, in via degli Apuli i militari hanno anche sorpreso un cittadino tunisino di 26 anni, già noto alle forze dell’ordine, mentre cedeva ad un giovane una dose di hashish. Prontamente fermato e perquisito, il pusher è stato trovato in possesso di 8 grammi di sostanza stupefacente e di 50 euro in contanti, provento dello spaccio. L’arrestato è stato accompagnato in caserma in attesa del rito direttissimo.
 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Temporale a Roma: pioggia e raffiche di vento, disagi alla viabilità

    • Politica

      Roma ciclabile, la ricetta a Cinque Stelle: "Bike lane sulle consolari e un delegato"

    • Politica

      Da Salvaciclisti a delegato della giunta Raggi: "Io portavoce di una ciclabilità moderna"

    • Politica

      Atac, Rettighieri striglia Meleo e Raggi: il direttore generale ai saluti finali

    I più letti della settimana

    • Uomo corre nudo in strada in via Val Cannuta, le foto finiscono sul web

    • Terremoto, Colli Aniene piange la piccola Fabiana

    • Incendio via della Magliana: fiamme vicino i binari, fermi i treni della Roma-Fiumicino

    • Temporale a Roma: pioggia e raffiche di vento, disagi alla viabilità

    • Furti fuori dal centro commerciale con la tecnica della "gomma bucata": in manette

    • Incidente ad Ostia: scontro tra un bus ed un'auto, un morto e tre feriti

    Torna su
    RomaToday è in caricamento