Sala slot priva di controlli e senza tutela per i minori: disposta la chiusura

I sigilli per cinque giorni in un locale di via Laurentina. Lo scorso mese di febbraio era stata trovata incustodita dagli agenti di polizia e della municipale

Cinque giorni di chiusura. E' quanto disposto per una sala slot di via Laurentina nell'ambito di alcuni controllo amministrativi messi in atto dalla polizia nella zona di Tor Carbone. Numerosi gli esercizi commerciali controllati nel mese di febbraio, anche con la collaborazione di personale dell'VIII Gruppo della Polizia Locale di Roma Capitale e personale Sanitario dell’Asl RmC.

SALA SLOT INCUSTODITA - I poliziotti, nel controllare una sala slot, in via Laurentina, l’avevano trovata aperta, con due persone intente a giocare, ma priva di qualsiasi controllo da parte  dei gestori, e di conseguenza avevano proposto la chiusura del locale con revoca della licenza. All’interno, inoltre, gli agenti avevano trovato 11 Video Lottery e 10 Slot. Il locale era rimasto pertanto incustodito per oltre un'ora, venendo meno, in conseguenza, la tutela dei minori, che oltre al divieto di partecipare ai giochi, non possono assolutamente accedere all’interno.

CINQUE GIORNI DI CHIUSURA - E nella giornata di ieri gli investigatori del commissariato Tor Carbone hanno notificato il provvedimento di sospensione della sala Slot e Video Lottery al legale  rappresentante, con contestuale chiusura del locale per 5 giorni, disposta dal Questore. Per questa violazione, i poliziotti hanno denunciato in stato di libertà il titolare, mentre l’Amministrazione Autonoma dei Monopoli di Stato ha proceduto al blocco remoto dei congegni di gioco.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Colli Aniene: si ribalta una gru, operaio 57enne muore schiacciato

    • Economia

      Da Alitalia nuovo colpo per l'occupazione di Fiumicino e Roma: 10.000 lavoratori a rischio

    • Politica

      Raggi visita Ostia: "Che eccellenza il Polo Natatorio! Ora giù il Lungomuro"

    • Cronaca

      Castro Pretorio, 20enne trascinata dietro ai cassonetti e violentata da due uomini

    I più letti della settimana

    • Corso Trieste: albero crolla su auto parcheggiate

    • Castro Pretorio, 20enne trascinata dietro ai cassonetti e violentata da due uomini

    • Maxi tamponamento sulla Flaminia: è morto uno dei feriti. Indagato l'ex calciatore Fiore

    • Scontro tra 2 tram in via Labicana: ferito lievemente un conducente

    • 25 aprile, tutte le manifestazioni per la Festa della Liberazione

    • Bambino investito a Dragona da auto pirata: si ricercano testimoni

    Torna su
    RomaToday è in caricamento