Sotto casa della ex chiede soldi e le spacca il vetro dell'auto: arrestato

I fatti in via dei Pini a Centocelle. L'uomo, incensurato, è stato trasferito al carcere di Regina Coeli

Non ha accettato i “no” della sua ex moglie e ha dato sfogo alla rabbia. È successo nella notte tra venerdì e sabato in via dei Pini a Centocelle. Un uomo, cittadino romano di 46 anni, si è recato sotto casa della sua ex e ha chiesto con insistenza di ricevere denaro e di vedere i loro figli.

Quando la donna non ha soddisfatto le sue richieste, l’uomo, incensurato, in preda a un impeto di rabbia ha preso a calci i lampioncini del giardino e poi ha danneggiato il vetro dell’auto dell’ex suocero. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La donna ha contattato il 112 e i Carabinieri della Stazione Roma Centocelle sono intervenuti trovando l’uomo ancora in strada, in evidente stato di alterazione. I militari sono riusciti a immobilizzarlo e a portarlo in caserma, dove è stato arrestato con l’accusa di atti persecutori e trasferito nel carcere di Regina Coeli. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • “Ho preso il muro fratellì”, l’infrazione costa cara all’ex rapper, patente ritirata ed auto sequestrata

  • Coronavirus: nel Lazio per la prima volta il numero dei guariti supera quello dei positivi

  • Tragedia a Montespaccato: ragazzo di 30 anni trovato morto impiccato nel garage di casa

  • Coronavirus, a Roma appena 2 nuovi contagi in 24 ore: sono 3055 gli attuali casi positivi

  • Coronavirus, a Roma 8 nuovi contagiati in 24 ore: sono 3538 gli attuali casi positivi nel Lazio

  • Coronavirus, a Roma 9 nuovi contagi: sono quindi 3554 gli attuali casi positivi nel Lazio

Torna su
RomaToday è in caricamento