Salaria: in auto con un borsone contenente 100mila euro in contanti

Il 51enne non ha saputo giustificare né il possesso, né la provenienza. I carabineri lo hanno denunciato poi per ricettazione

I centomila euro sequestrati dai carabinieri sulla via Salaria

E’ stato fermato nel corso di un normale controllo alla circolazione stradale scattato in via Salaria e quando i Carabinieri della Stazione Roma viale Libia gli hanno chiesto di ispezionare il borsone che stava trasportando sul sedile del passeggero, dopo un’iniziale reticenza, lo ha aperto, facendo emergere un vero tesoro.

Centomila euro in mazzette di banconote di vario taglio di cui l’uomo, un romano di 51 anni pregiudicato, non ha saputo giustificare né il possesso, né la provenienza.

Il denaro è stato sequestrato mentre il 51enne è stato denunciato a piede libero con l’accusa di ricettazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Perde zainetto sul bus e lancia appello: "Offro ricompensa a chi lo trova. Ci sono documenti medici"

  • Manifestazione contro i vitalizi, Sardine in piazza e Lazio-Inter: bus deviati e strade chiuse nel week end

  • Sala scommesse come base e armi per il recupero crediti: lo spaccio violento di Pierino la Peste, er Mattonella e Ciccio

  • Investito da un'auto mentre attraversa il Raccordo Anulare, morto un uomo

  • Incidente in via Tiburtina, scontro tra camion e auto: morto un uomo. Grave il figlio

  • Incidente in via Laurentina, auto si scontra con un camion: morta una donna

Torna su
RomaToday è in caricamento