Marino a cena con assessori e consiglieri dai ragazzi down della Locanda dei Girasoli

Una serata per salutarsi prima della pausa estiva, e per unire la squadra dopo un anno di lavoro. Luogo prescelto per il ritrovo la Locanda dei Girasoli al Quadraro, dove lavorano ragazzi affetti da sindrome di Down

Il sindaco Marino a cena con assessori e consiglieri prima della pausa estiva. Una serata per un unire la squadra dopo un anno di lavoro a Palazzo Senatorio, che sembra quasi cancellare un clima non sempre sereno tra giunta e consiglio. 

Luogo prescelto per il ritrovo la Locanda dei Girasoli al Quadraro, dove lavorano ragazzi affetti da sindrome di Down. All'appello ci sono quasi tutti, tranne gli assessori Cutini, Cattoi e Pancalli. Prima di iniziare la cena una foto di gruppo con i ragazzi, e poi via al menù, da pagarsi rigorosamente "alla romana", ognuno fa da sè. 

Sul tavolo arrivano straccetti di vitello al vino bianco con rucola e grana, castellane con datterini, melanzane e mozzarella di bufala, saltimbocca alla romana con tortino di patate alle erbe aromatiche ed emulsione di salsa e zenzero. Per dessert crumble alle mele renette saltate nel rum e gelato alla vaniglia.

Emozionati i giovani del locale, noto in tutta Roma per il suo impegno nell'integrazione e nell'inserimento di ragazzi affetti da sidrome di Down nel mondo del lavoro. "Ospiti illustri in Locanda ieri sera!" commentano sul sito del ristorante, "la squadra de I Girasoli era in fibrillazione…". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ordinanza di Raggi: stop a tutti i concorsi pubblici a Roma

  • Sciopero, oggi a Roma metro e bus a rischio per 24 ore: tutte le informazioni

  • Tragedia nella Metro A, morto un uomo investito da un treno alla stazione Manzoni

  • Blocco traffico Roma: domenica 23 febbraio niente auto nella fascia verde

  • Domenica blocco auto a Roma: chi può circolare domani 23 febbraio

  • Blocco traffico: a Roma oggi domenica senza auto nella fascia verde, tutte le informazioni

Torna su
RomaToday è in caricamento