Vigili cowboy: cavalli scappano da maneggio, agenti li fermano nei pressi della Colombo

Gli agenti del X Gruppo Mare sono intervenuti all'alba. Torna la polemica sull'esiguo numero dei vigili nel territorio

Acilia è wild. Quattro cavalli, tra cui un pony, nella notte sono fuggiti da un maneggio per sgroppare indisturbati in via di Macchia Saponara. A fermarli gli agenti della Polizia Locale di Roma Capitale del X Gruppo Mare.

I vigili di via Capo delle Armi si sono recati sul posto e fermato gli animali a pochi metri dell'incrocio con via Cristoforo Colombo bloccando il passaggio con l'auto di servizio. E' successo intorno alle 5 del mattino di oggi 10 ottobre. 

Una volta messo in sicurezza gli animali, gli agenti di Ostia sono riusciti a rintracciare i proprietari del maneggio restituendo loro i cavalli. Ad assistere la scena anche due giovani che, notati i quadrupedi galoppare in strada, hanno chiamato il Numero Unico di Emergenza. La chiamata è stata così passata alla Polizia Locale. I vigili, quindi, oltre piantonare le tante buche nel X Municipio ora fanno anche i cowboy

Una vicenda che ha riacceso la polemica anche sull'esiguo numero di agenti nel municipio del mare di Roma. Raffaele Paciocca RSU Cisl FP e Andrea Venanzoni Dirigente Cisl FP hanno quindi riacceso il faro sulla vicenda, visto che nel territorio che ha 230mila abitanti vanta un solo agente locale ogni 1100 abitanti, nonostante l'articolo 12 della legge regionale del Lazio sulla Polizia Locale stabilisca ben altre proporzioni: "Gli agenti sono chiamati a molteplici interventi, che spaziano dalla viabilità alla grave situazione stradale, dal contrasto all'abusivismo edilizio a quello commerciale, passando per il controllo delle attività commerciali, del demanio marittimo, della tutela ambientale. Poi ci sono anche interventi su materie non afferenti la polizia locale e che pure ricadono sulle spalle di questa come nel caso degli interventi di salvaguardia della fauna e di animali destinati alla pastorizia", dicono riferendosi all'intervento della notte.

Vigili: pochi agenti neo assunti ad Ostia

"È necessario che chi ha una funzione prioritaria di vigilanza forestale legittimi il suo ruolo con un servizio ininterrotto e non venga a dilatarsi, smisuratamente, la competenza della Polizia Locale a discapito delle competenze tipiche stradali. - continuano Paciocca e Venanzoni - Il X Gruppo Mare lamenta da tempo una enorme carenza di organico, un dissanguamento continuo di personale che arriva a minare la piena efficienza e la possibilità stessa di rispondere alla sempre crescente mole di incombenze, ma lamenta altresì anche una scarsa attenzione da parte della amministrazione capitolina e del comando generale: il numero esiguo e non congruo di personale neoassunto recentemente assegnato è testimonianza privilegiata di questo scollamento. Il X Gruppo Mare merita ben altre attenzioni e ben altri riconoscimenti, se si vuole davvero una Polizia Locale capace di dare corpo alla sua stessa mission di polizia di prossimità".

Ostia: pochi agenti e numero anti abusivismo 'riciclato'

cavalli acilia1-2

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Metro A, interventi su scale mobili e ascensori: chiude per tre mesi la fermata Baldo degli Ubaldi

  • Salvini a Roma: in 40mila in piazza per il leader della Lega. Strade chiuse e bus deviati

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 19 e domenica 20 ottobre

  • Sciopero generale venerdì 25 ottobre, dai trasporti alla scuola: Roma a rischio caos

Torna su
RomaToday è in caricamento