Comitati Inquilini Enpaia fanno causa a enti privatizzata per milioni di euro

Gli inquilini Enpaia hanno deciso con l'aiuto dei sindacati di base USB di avviare una causa collettiva, chiedono milioni di danni agli enti privatizzati

Centrotrenta inquilini appartenenti ai comitati degli inquilini Enpaia, residenti negli immobili siti in via deserto di Gobi, via Benedetto Croce, via Righelli, via Grotta Perfetta, via Pian di Sco’ e via di Bonaiuto, hanno deciso intentare una causa collettiva nei confronti degli enti privatizzati presentata dall’Avvocato Vincenzo Perticaro. Gli inquilini si rivolgono al Giudice Civile di Roma per ottenere principalmente due obiettivi: acquistare il rispettivo alloggio come previsto e statuito del D.Lgs. 104/96; in subordine ottenere un risarcimento danni per ogni singolo inquilino pari a 500.000,00 Euro, per un totale di 65 milioni di Euro.

I cittadini fanno sapere che: "La vicenda degli enti previdenziali privatizzati rappresenta l’ennesimo scandalo italiano, per il quale si auspica che l'intervento della magistratura e le tutele che le istituzioni devono urgentemente definire e possano garantire quei sacrosanti diritti negati per anni agli inquilini di questi enti".  

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si getta dal viadotto: morto imprenditore del crack Qui!Group

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 12 e domenica 13 ottobre

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Metro B chiusa, cambiano gli orari per i week end di ottobre

  • Da Canova a Frida Kahlo, tutte le mostre da non perdere in autunno a Roma

  • Tenuta Castel di Guido, i lupi romani sono diventati ibridi. Chiesta la sterilizzazione

Torna su
RomaToday è in caricamento