Colli Portuensi, cassonetti in fiamme. Ama: "Da inizio anno 80 contenitori distrutti"

Zaghis: "Purtroppo, anche in questo periodo particolarmente complesso, continuano a verificarsi veri e propri comportamenti delinquenziali"

Anche ai tempi del coronavirus, a Roma si segnalano cassonetti distrutti dalle fiamme. L'ultimo episodio è avvenuto domenica 4 aprile, via dei Colli Portuensi dove due contenitori dei rifiuti Ama sono stati coinvolti in un rogo. Meno di una settimana fa la municipalizzata aveva collocato proprio in quella via cassonetti nuovi, in sostituzione di quelli distrutti per incendio.

Ora la scena, al civico 466, si è ripetuta. "Da inizio anno, sono oltre 80 i contenitori stradali vandalizzati, già sostituiti dall’azienda. In particolare 7 i cassonetti stradali incendiati solo su via dei Colli Portuensi e circa 15 su tutto il territorio del XII municipio. L’azienda, come per i precedenti casi accertati, presenterà denuncia contro ignoti alle autorità competenti", sottolinea Ama in una nota. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Purtroppo, anche in questo periodo particolarmente complesso, continuano a verificarsi veri e propri comportamenti delinquenziali – spiega l'amministratore di AMA Spa Stefano Zaghis – che, oltre a rallentare le operazioni di igiene urbana, producono un grave danno anche economico che ricade sulla collettività. Invito i cittadini che in questo momento molto più di prima stanno in casa, a vigilare e ad allertare immediatamente le forze di pubblica sicurezza qualora notino movimenti sospetti o azioni che possono danneggiare i cassonetti, bene strumentale di AMA e, dunque, di tutti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • “Ho preso il muro fratellì”, l’infrazione costa cara all’ex rapper, patente ritirata ed auto sequestrata

  • Coronavirus: nel Lazio per la prima volta il numero dei guariti supera quello dei positivi

  • Tragedia a Montespaccato: ragazzo di 30 anni trovato morto impiccato nel garage di casa

  • Omicidio suicidio a Roma: uccide la moglie e si spara dopo aver ferito il figlio

  • Coronavirus, a Roma 8 nuovi contagiati in 24 ore: sono 3538 gli attuali casi positivi nel Lazio

  • Coronavirus, a Roma 9 nuovi contagi: sono quindi 3554 gli attuali casi positivi nel Lazio

Torna su
RomaToday è in caricamento