Palestrina: la caserma dei pompieri intitolata a Gabriele Valente

Il vigile del fuoco perse la vita nel marzo del 2010 nel corso di una esercitazione con l'elicottero sul lago di Bracciano

La targa dedicata a Gabriele Valente

Si è tenuta nel pomeriggio di oggi 17 marzo la cerimonia di intitolazione del Distaccamento della Caserma dei pompieri di Palestrina a Gabriele Valente, vigile del fuoco morto il 17 marzo di cinque anni fa (2010), mentre pilotava un elicottero. La tragedia si consumò sul lago di Bracciano nel corso di una manovra di atterraggio. A distanza di un lustro colleghi, amici e conoscenti hanno reso omaggio al vigile del fuoco intitolandogli la caserma dei pompieri del Comune dei Monti Prenestini.

CERIMONIA - Alla cerimonia di intitolazione della caserma hanno partecipato il capo del corpo Gioacchino Giori, il sottosegretario al ministero dell'Interno Giampiero Bocci, ed il consigliere giuridico del Ministreo per gli Affari Regionali, il Turismo e lo Sport, nonché Magistrato della Corte d'Appello Francesco Saverio Musolino.

Potrebbe interessarti

  • Parcheggi di scambio: dove si trovano

  • Cinema all'aperto a Roma: indirizzi e film in programma nell'estate 2019

  • Saldi estivi a Roma, manca poco: quando iniziano

  • Come ottenere il permesso Ztl

I più letti della settimana

  • Esplosione a Rocca di Papa: crolla la facciata del Comune, 16 feriti tra loro 3 bambini. Grave il Sindaco

  • Tragedia a Torvaianica: ragazzo di 17 anni morto affogato in mare

  • Viale Marconi: violentate e picchiate in strada. Aggressore fugge e viene investito

  • Meno di 300 euro andata e ritorno da Roma a New York: ecco il nuovo volo diretto

  • Incidente A1: auto e tir forano gomme su una buca, maxi tamponamento fra 7 mezzi

  • Torna #vialibera: domenica 16 giugno a Roma 15 chilometri di strade solo per bici e pedoni

Torna su
RomaToday è in caricamento