In caserma con le borse con le etichette appena rubate, volevano denunciare telefono smarrito

Ad essere denunciate dai carabinieri due ragazze di 20 e 21 anni. Nelle loro tasche anche 22 grammi di hashish

Sono andate in caserma per denunciare lo smarrimento di un telefono cellulare ma sono state denunciate per furto e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. A mettere nei guai due ragazze di 20 e 21 anni le borse che avevano con loro, con ancora le etichette del negozio dal quale le avevano rubate poco prima. A scoprire le due giovani i Carabinieri della Compagnia di Civitavecchia che le hanno poi denunciate a piede libero.

In particolare, le due ragazze nel pomeriggio di giovedì 7 marzo si sono recate presso gli uffici della Stazione Carabinieri di Civitavecchia Principale per sporgere una denuncia di smarrimento del cellulare della 20enne. I militari, durante la ricezione della denuncia, si sono insospettiti dal loro comportamento, e anche delle due borse nuove, ancora munite delle etichette, che le due possedevano.
 
I militari con una scusa hanno trattenuto le ragazze negli uffici della caserma, e a seguito di immediati accertamenti hanno appurato che le borse in loro possesso erano state rubate poco prima, da un negozio del centro, proprio ad opera di due donne. A seguito della perquisizione personale, una delle due è stata trovata in possesso di 22 grammi di hashish.

La perquisizione è stata pertanto estesa anche alle loro abitazioni dove i militari hanno rinvenuto altre cinque borse, risultate oggetto di furto presso il citato negozio, e altri 5 grammi di hashish. La refurtiva è stata interamente restituita al legittimo proprietario mentre la droga è stata sequestrata.

Al termine degli accertamenti le due giovani sono state denunciate in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Civitavecchia per i reati di furto e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Geni

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Follia fra Termini e via Cavour: prima la rapina poi con una pala minaccia i passanti

  • Politica

    Frongia verso l'archiviazione, ma all'assessore autosospeso ora manca la fiducia di Raggi e Di Maio

  • Cronaca

    Roma blindata, c'è il presidente della Cina. Strade chiuse al Centro e Parioli

  • Corviale

    Crisi Municipio XI, l'ex consigliera grillina rompe gli indugi: "Voto la sfiducia"

I più letti della settimana

  • Presidente cinese a Roma: dal 21 marzo strade chiuse e una doppia 'green zone'

  • Barberini: la scala mobile si accartoccia, scene di panico. Chiusa la stazione. Il racconto di un testimone

  • Ciclista morto sui binari del tram: addio a Valerio Nobili, medico luminare del Bambino Gesù

  • Borghesiana: sorpasso azzardato con l'auto rubata, cinque feriti. Tre sono gravi

  • Ora legale nel 2019: quando spostare le lancette

  • Paura a Grottaferrata: bus Cotral finisce in una scarpata. Sette feriti

Torna su
RomaToday è in caricamento